Alla mamma esausta che ogni tanto si nasconde in bagno a piangere: sappi che sei meravigliosa. - GuardaCheVideo.it
x
Alla mamma esausta che ogni tanto si…
Se non vuoi o non puoi rispondere ad un Whatsapp, hai tutto il diritto di ignorarlo Prima e dopo il rientro a scuola: 20 foto esilaranti di bambini al loro primo giorno

Alla mamma esausta che ogni tanto si nasconde in bagno a piangere: sappi che sei meravigliosa.

03 Settembre 2019 • di marika
2.762
Advertisement

Essere madre è bellissimo, è quanto più bello ci possa essere ma è anche un ruolo che comporta una carica di responsabilità. Essere un genitore non è un lavoro facile, è un lavoro difficile e a tempo pieno, non esistono pause o vacanze: si è genitori per sempre. Una mamma è spesso stanca e sente di non farcela più, ma proprio in quei momenti dovrebbe ricordare quanto è speciale.  

Guidare, ispirare, cucinare, lavorare, spiegare, incoraggiare, preoccuparsi e sperare: sono solo alcune delle incombenze di una madre. L’essere genitori è come essere messi alla prova ogni giorno, senza briefing o preparazione, è una sfida perpetua, non si sa mai cosa porterà il giorno.

Spesso le mamme piangono e si chiudono in bagno per non essere viste e non turbare i bambini. Sentono di non avere vie d’uscita, sono stanche o si sentono sole, o semplicemente hanno bisogno di sfogarsi facendo scivolare via lacrime e pensieri.


Per te mamma che sei così stanca che pensi daresti qualsiasi cosa per un momento di pace;

per te mamma che piangi perché ti senti in colpa per aver rimproverato i bambini per delle sciocchezze;

per te mamma che ordini la pizza perché non hai avuto il tempo di preparare la cena;

per te mamma che ti senti sola, anche quando sola non sei.

Sappi che sei importante e meravigliosa, che nonostante le difficoltà provi a dare il meglio di te e se qualche volta crolli o non ci riesci il mondo non crollerà.

Perché per quei piccoli occhi tu sei sempre perfetta, sei il loro tutto, e per quelle piccole mani tu sei sempre fortissima e puoi tutto!

Perché sei abbastanza per loro; sei più che sufficiente, mamma: sei meravigliosa.

E se hai bisogno di piangere allora fallo, ma non sentirti in colpa o sbagliata. Quelle lacrime sono sudore e fatica, ma anche gioia infinita.
I tuoi figli resteranno piccoli per troppo poco tempo, quindi assapora ogni momento di quelle lacrime. E poi asciugale, divertiti e sorridi.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie