"Allontana i tuoi figli strani dai nostri": ecco la terribile esperienza vissuta dalla mamma di due bimbi autistici - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
"Allontana i tuoi figli strani dai nostri":…
Ti fai la doccia con l'acqua molto calda? Potresti mettere a rischio la tua salute, ecco perché Questa artista trasforma le ecografie delle future mamme in dipinti di una bellezza incredibile

"Allontana i tuoi figli strani dai nostri": ecco la terribile esperienza vissuta dalla mamma di due bimbi autistici

5.899
Advertisement

“Allontana i tuoi figli strani dai nostri” – Queste sono le parole dette ad una mamma del Regno Unito, nei confronti dei suoi due bambini autistici.
La colpa? Averli portati in un parco in cui giocavano altri bambini.

Chi ha bambini affetti da autismo deve fare ancora i conti con ignoranza e diffidenza verso questo tipo di malattie. E anche se i diretti interessati sono solo bambini, ancora troppe persone non si esimono da commenti davvero crudeli. La reazione di questa mamma e della sua famiglia sono di grande insegnamento e da un evento tanto triste è nata una bella occasione di informazione.

Gemma Ryan è la mamma di William (10) ed Edward (6) entrambi autistici.  William ha anche la sindrome da deficit di attenzione ed Edward la sindrome di Tourette.

I bambini hanno frequenti tic e spasmi motori soprattutto nelle braccia e non passano molto inosservati per questo.

Nell’agosto 2016 Gemma, confidando nella città poco affollata, decide di portare i figli in un playcenter, e mai avrebbe pensato di vivere un momento tanto terribile. Sin da subito alcuni genitori hanno intimato di mandare via “quei figli strani” e di tenerli lontano dai propri figli.

Alcune mamme si sono affrettate a portare via i bambini non appena si avvicinavano a giocare con i due fratelli. Ma l’episodio più inquietante è stato quello di un uomo che ha inveito, insultato e minacciato uno dei bambini la cui unica colpa è stata giocare con suo figlio.

L’uomo è stato allontanato perché fortunatamente c’erano altri genitori che hanno supportato e aiutato questa mamma in un momento così brutto.

Mamma Gemma è rimasta inevitabilmente segnata dalla vicenda, così come i suoi bambini, soprattutto il più grande William, che comincia a rendersi conto di come alcune persone lo trattino in modo diverso.

La reazione di mamma Gemma e suo marito David, alla luce di quanto successo, è inaspettata e piena di positività: hanno risposto all’ignoranza organizzando un evento per far conoscere l’autismo senza pregiudizi, chiamato “Spectrum” (spettro). Quasi 1000 persone hanno partecipato a Spectrum fra giochi, supereroi e una discoteca silenziosa.

Speriamo che la loro iniziativa possa aiutare sempre più persone a sviluppare una sensibilità nei confronti di questo tipo di malattie, per evitare di far del male – anche solo verbalmente – ai bambini e alle loro famiglie.

Tags: FamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie