Perché le mamme confondono i nomi dei loro figli? Una risposta c'è... ed è bellissima! - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Perché le mamme confondono i nomi dei…
Può sembrare un cavallo come tutti gli altri, ma guardandolo bene capirete perché è considerato il più bello del mondo Una madre scrive a suo figlio una lettera che scioglie il cuore.... e che tutti dovremmo tenere a mente

Perché le mamme confondono i nomi dei loro figli? Una risposta c'è... ed è bellissima!

1.511
Advertisement

Quando ci sono più bambini in casa spesso può capitare di chiamare un figlio con il nome del fratello, suscitando così ilarità e diventando simpaticamente oggetto di scherno. Questi piccoli sbagli tuttavia non devono preoccupare, non sono sintomi di problemi di memoria o conseguenze della stanchezza, si tratta di normali “errori di sistema” che commette il cervello. Ad affermarlo è uno studio coordinato dal David Rubin un neuroscienziato della Duke University.

La mente umana funziona un po’ come un computer e archivia i nomi di tutti quelli che fanno parte della propria vita racchiudendo le informazioni in categorie e gruppi sociali. Quindi raffigurando i dati come se fossero in un hard disk nel cervello sono presenti delle cartelle denominate “persone care”, “fratelli”, “amici”, “conoscenti”, e così via.

Quando tenta di richiamare il nome di una di queste persone si può avere un piccolo “errore” cognitivo, perché in quel momento si confonde quell’individuo con un altro che è stato inserito nel medesimo gruppo. La ragione è che a differenza di una macchina il cervello umano comprende anche una componente emotiva.

In sintesi confondere un nome con un altro, quando essi appartengono a persone dello stesso gruppo sociale, è dovuto solo al fatto che si percepisce tutti con lo stesso valore e affetto. Per un genitore mescolare i nomi di più figli significa che non c’è differenza tra di loro e che si vuole bene a tutti nello stesso modo.

Un aspetto curioso e interessante è stato rilevare che su un campione di oltre 1700 soggetti dell’indagine, ben il 42% di loro ha confuso il nome di un parente con quello dell’animale domestico. Ciò testimonia come gli amici a 4 zampe siano percepiti esattamente come membri della famiglia a tutti gli effetti.

Tags: CuriosiFamiglia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie