Sempre più scuole stanno creando un proprio orto, e i risultati superano ogni aspettativa - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Sempre più scuole stanno creando un…
In questi giorni moderni, cose del genere non dovrebbero più lusingarti La verità sta in piedi da sola, la menzogna regge solo se trova dei complici

Sempre più scuole stanno creando un proprio orto, e i risultati superano ogni aspettativa

3.405
Advertisement

Un buon modo di crescere è quello a contatto con la natura; non solo per gli indubbi benefici del movimento e dell'aria fresca e pura sulla salute, ma anche e soprattutto per il rapporto sano e rispettoso che si instaura con l'ambiente che ci circonda, di cui facciamo parte e siamo responsabili. Tuttavia, a meno che non si abiti in campagna, spesso il tempo che i bambini riescono a trascorrere immersi nella natura è limitato, considerando che metà delle loro giornate le passano chiusi in aula, chini sui libri. 

Fortunatamente, questo stato di cose sta lentamente cambiando, grazie a sempre più numerosi progetti che, riconoscendo la centralità dell'ambiente nella vita individuale e sociale, portano gli orti nelle scuole – o gli alunni negli orti; scopriamone di più.

Il concetto che va sempre più diffondendosi da qualche anno a questa parte è quello che considera il valore culturale dell'orto, ovvero dell'agricoltura, adottandolo come materia didattica. Il Comune di Milano si è fatto promotore di questo punto di vista, incentivando molti degli istituti scolastici del territorio a partecipare a delle interessanti iniziative in questo ambito, tra cui:

  • "MiColtivo, Orto a Scuola": nato nel 2012 come progetto pilota in due scuole primarie, è promosso dalla Fondazione Riccardo Catella, in collaborazione con l’Associazione Orticola di Lombardia, e con il supporto scientifico dell’Università Milano Bicocca.
  • "Orto in classe" e "Le emozioni: erbe aromatiche": laboratori di due o tre incontri per scuole d'infanzia e primarie, che prevedono la semina di piantine, a cura dell'associazione Civiltà Contadina;
  • "Verde Libera Tutti": un progetto che ogni anno ad aprile coinvolge le scuole nell'arricchire le aree urbane con semi e bulbi, premiando i migliori 10 progetti.

Tuttavia, questo interesse delle scuole per il mondo dell'agricoltura non si limita alla sola Milano: dalla provincia di Genova a quella di Cosenza, dal comune di Caltanissetta a quello di Padova, sono sempre più numerose le scuole che inseriscono nel proprio programma formativo un percorso didattico dedicato all'orto.

Già nel 2015, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca hanno lanciato nelle scuole d'infanzia e primarie l'iniziativa "Orti nelle scuole" in occasione della Giornata dell'ambiente, ed in vista dell'Expo. Negli ultimi anni le iniziative di questo tipo si sono moltiplicate, quasi sempre grazie alla collaborazione fra scuole ed associazioni operanti nel settore.

Advertisement

Parte un nuovo progetto per le scuole di Bergamo e provincia, realizzato dall'Orto botanico di Bergamo "Lorenzo Rota" in...

Pubblicato da Verde libera tutti su Martedì 2 dicembre 2014

L'obiettivo di queste varie manifestazioni è di avvicinare i bambini alla natura ed educare all'alimentazione, favorendo il recupero della cultura e delle tradizioni contadine e contribuendo a creare il senso di una comunità che unisce i saperi scientifici, storici, geografici e letterari al lavoro manuale.

Non a caso, pioniere della diffusione di questo tipo di didattica  è stato il progetto "Orto in condotta" di Slowfood, attivo da oltre 10 anni nel formare insegnanti, allievi e genitori di 507 scuole italiane ed internazionali, e che prevede l'insegnamento delle materie classiche in spazi aperti, dove si lavora l'orto.

...al lavoro con l'acqua!

Pubblicato da ORTO in Condotta su Sabato 16 giugno 2012

Una ricerca del 2014 ha dimostrato che i bambini che seguono da tre anni il progetto di un orto didattico hanno sviluppato una maggiore conoscenza e sensibilità sui temi della sostenibilità e dell'alimentazione, imparando a prendersi cura della propria salute e ad apprezzare il valore dell'ecologia e della solidarietà; il tutto, agendo in comunione con studenti, genitori, insegnanti ed altri esperti del settore, quindi rafforzando il senso di appartenenza ad una comunità.

Un ottimo modo per crescere adulti sani e responsabili della propria salute, così come di quella del pianeta :)

Tags: ScuolaBambiniAmbiente

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie