La moglie del negoziante è malata: i clienti comprano ogni mattina tutte le ciambelle così lui può andare a casa - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La moglie del negoziante è malata:…
Ecco perché secondo i vigili del fuoco dovresti sempre dormire con la porta della camera chiusa Quale fiore ti attrae di più? Scopri cosa rivela sulla tua personalità

La moglie del negoziante è malata: i clienti comprano ogni mattina tutte le ciambelle così lui può andare a casa

13.311
Advertisement

Con l'avvento delle grandi distribuzioni e dei centri commerciali, stanno scomparendo un po' in tutto il mondo i piccoli commercianti e negozi, a gestione perlopiù familiare. Molti, infatti, stanno chiudendo o non esistono più già da tempo. Le nuove leggi del mercato puntano a soddisfare il maggior numero di richieste a un prezzo sempre più basso e spesso i piccoli non riescono a stare dietro alla domanda costantemente in crescita e si ritrovano costretti a chiudere. Qualcuno, però, ce la fa a resistere alla opprimente e spietata concorrenza dei grandi, grazie soprattutto ai clienti fedeli che non li hanno mai abbandonati.

La storia che stiamo per raccontarvi parla proprio di un piccolo negozio californiano, ormai storico nella zona di Seal Beach, che da 40 anni vende le sue ciambelle agli abitanti del posto.

John Chhan e sua moglie Stella, provenienti dalla Cambogia, sono negli Stati Uniti da 40 anni e hanno fin da subito aperto il loro piccolo negozio di ciambelle, il Donut City. Per molti anni, l'attività ha fruttato bene ai due, ma poi le vendite sono iniziate a calare. Ad un certo punto, poi, Stella non è stata più vista in negozio dai clienti più affezionati. John, quindi, è rimasto solo a gestirlo. Molti si sono chiesti cosa sia successo e presto scoprono che la donna ha avuto un aneurisma che la costringe a casa. 

La giornata lavorativa di John si conclude quando finisce di vendere tutte le ciambelle. Poi, torna a casa dalla moglie, in riabilitazione. I clienti storici del locale pensano di sostenerlo in qualche modo, ma l'uomo non vuole soldi in cambio. Allora, decidono all'unisono di comprargli più ciambelle possibili la mattina, cosicché possa ritornare a casa prima. Il loro sostegno ha fatto il giro della zona, adesso in tanti preferiscono acquistare qui il prodotto, anziché nelle grandi catene dolciarie. Molti riconoscono a John il fatto che abbia preferito guadagnare i soldi lavorando piuttosto che una raccolta fondi. L'uomo fa sapere a tutti i suoi sostenitori che la moglie sta migliorando un po' per volta e che adesso ha ricominciato a parlare, a scrivere e anche a mangiare.

Tutto questo perché riesce a starle accanto di più, riuscendo a portare i soldi a casa dopo aver venduto le sue, anzi le loro ciambelle, senza essere costretto a chiudere la loro attività storica. Abbiamo tanto bisogno di altruismo in questo mondo, e l'azione corale di questi clienti ci sembra lanciare un esempio bellissimo!

Tags: CommoventiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie