Donna incinta con 3 bimbi litiga sul treno con una coppia di anziani: si rifiutano di darle i suoi posti

Marco Bonavolontà image
di Marco Bonavolontà

19 Dicembre 2023

Donna incinta con 3 bimbi litiga sul treno con una coppia di anziani: si rifiutano di darle i suoi posti
Advertisement

Quando si viaggia uno degli aspetti sul quale si vorrebbe sempre poter contare è quello di stare comodi, di rilassarsi in attesa di giungere a destinazione, soprattutto se si deve affrontare una lunga tratta. È quindi oramai buona abitudine quella di prenotare con anticipo i posti a sedere proprio per evitare situazioni spiacevoli.

Ma questa precauzione non è bastata alla donna protagonista di questa storia: una volta salita sul treno insieme ai suoi tre figli si è recata al suo vagone solo per scoprire che due dei suoi posti prenotati erano già occupati.

Advertisement

Un incontro poco piacevole

Un incontro poco piacevole

@Manda_like_wine/Twitter

Partendo dall'assunto che la galanteria dovrebbe sempre prevalere sui propri interessi personali, dobbiamo dire che la mamma di questa storia si è ritrovata davvero in una situazione difficile: su due dei quattro posti dai lei prenotati ha trovato una coppia di signori molti anziani comodamente seduti. 

All'inizio non sapeva bene come comportarsi, ma alla fine ha fatto presente a quelle persone il problema. "Non esistono posti prenotati nel nostro caso", gli avrebbe risposto il signore lasciando intendere che quando si è molto anziani si ha tutto il diritto di potersi sedere. Ma la donna essendo incinta e avendo con sé 3 bambini e molti bagagli non era d'accordo, non nella sua situazione.

Ma l'uomo si era semplicemente rifiutato di discutere oltre con lei e anzi l'aveva ignorata guardando altrove. Così quella mamma aveva optato per far sedere su i due posti rimanenti tutti e 3 i suoi figli. Quindi aveva deciso di scattare una foto dell'episodio, ma non si arresa ed era andata dritta da un impiegato del treno.

Advertisement

La fine della disputa

La fine della disputa

Freepik - Not the actual photo

Una volta chiarita la situazione con lui il lavoratore si è scusato per l'accaduto e le ha proposto un'alternativa in grado di accontentare tutti: lei avrebbe viaggiato assieme ai suoi ragazzi in prima classe e quei signori anziani sarebbero potuti rimanere lì seduti.

Alla fine la donna ha accettato quello scambio ma prima di cambiare vagone ha prontamente lanciato una frecciatina ai due anziani: "godetevi pure il 'vostri' posti", avrebbe detto con tono pungente. 

Nello scatto della protagonista è possibile ben vedere il disappunto della figlia 12enne della donna mentre lancia un'occhiata truce verso la signora anziana... "avevo prenotato quei posti con un tavolo in modo tale che i miei figli avessero modo di fare i loro compiti. Qualunque mamma da sola alle prese con 3 bambini può capire bene quanto sia estenuante destreggiarsi con i figli: contavo molto su quei posti", ha confessato la donna.

Infine ha commentato di non aver proprio digerito il comportamento di quell'uomo anziano e di essere rimasta profondamente delusa dal fatto che nessuno degli altri passeggeri fosse intervenuto per darle ragione. Voi cosa ne pensate di questa vicenda?

Advertisement