Mette un sacchetto di patate in un nido di paglia: ecco un piccolo trucco salva-soldi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Mette un sacchetto di patate in un nido…
Una Una coppia era alla ricerca di pietre preziose... Ma alla fine ha trovato MOLTO di più!

Mette un sacchetto di patate in un nido di paglia: ecco un piccolo trucco salva-soldi

31 Marzo 2016 • di Marco Renzi
28.174
Advertisement

L'arrivo della bella stagione spinge a trascorrere più tempo all'aria aperta e a dedicarsi alla manutenzione del proprio giardino. Invece di piantare e curare i classici fiori, provate ad impiegare il vostro spazio verde in un modo molto più intelligente.

Sentiamo sempre più parlare di pesticidi e cibi contaminati, e il miglior modo di evitare tutto questo rimane quello di coltivare i cibi per conto nostro. Con il metodo che vi proponiamo oggi, ideato da Laurie Ashbach e da suo marito, anche chi ha soltanto un paio di metri quadrati di spazio potrà ottenere una grande quantità di patate.

Ecco che cosa vi occorre per questo progetto:

  • 4 pali per recinzione in acciaio
  • Rete metallica per recinzione, lunga 2,5 metri e alta 1 metro
  • Forbici e pinze
  • Una balla di paglia
  • Compost domestico
  • Patate da semina (si possono comprare su internet o nei negozi specializzati)

Scegliete la qualità di patata che più preferite, anche se noi vi consigliamo di scegliere una varietà di tipo organico, proprio come hanno fatto i realizzatori di questo progetto.

Advertisement

Laurie e il marito hanno piantato i pali nel terreno a formare un quadrato. Le dimensioni dell'area variano in base alla vostra disponibilità.

Intorno ai pali hanno arrotolato la recinzione metallica, aiutandosi con delle pinze per chiuderla.

All'interno della 'gabbia', hanno messo della paglia in modo da ottenere una sorta di nido.

Advertisement

All'interno della cavità formata nella paglia è stato versato il compost.

Prima di essere inserite nel compost, le patate da semina sono state tagliate in modo che ogni ogni pezzo abbia almeno 4 'occhi', ovvero le piccole protuberanze dalle quali nascono i germogli.

Advertisement

Laurie ed il marito hanno piantato circa 9 'occhi' attorno al bordo esterno del nido, in 4 strati. Il resto degli occhi delle patate è stato messo al centro del compost.

Laurie ha piantato le sue patate il primo Giugno. Ecco come appariva la sua torre il 4 Luglio.

Advertisement

Il fogliame ha iniziato ad infoltirsi ed anche i fiori hanno iniziato a fiorire.

È molto importante tenere bagnata l'intera torre di paglia. È possibile anche installare un tubo di irrigazione nei mesi più caldi, per tenerla umida più facilmente.

Finita l'estate la coppia ha smontato la recinzione e ha rovistato nella paglia per cercare le patate.

Laurie raccomanda di non innaffiare la torre prima della raccolta, altrimenti si dovrà rovistare nel fango per cercare le patate.

Ecco che cosa ha raccolto la coppia. Non siete stupiti che una tale quantità di patate provenga da una piccola torre di paglia e terra fertile?

Mangiando queste patate potrete star sicuri della loro bontà, in quanto le avrete cresciute voi stessi, senza l'utilizzo di fertilizzanti e pesticidi!

Cosa aspettate a creare la vostra torre?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie