Bimba di 9 anni salva la vita a una compagna di classe: stava rischiando di soffocare

Irene Pastori

10 Gennaio 2023

Bimba di 9 anni salva la vita a una compagna di classe: stava rischiando di soffocare
Advertisement

Non tutti gli eroi indossano un mantello: alcuni hanno una divisa scolastica ed solo 9 anni. Come la piccola Essence, una bambina di quarta elementare del Wisconsin - Stati Uniti - recentemente acclamata come un'eroina dopo essere entrata in azione per salvare una sua amica che a cui mancava il respiro

Essence era a pranzo presso la sua scuola, la Fratt Elementary School di Racine, quando ha notato che la sua compagna di classe aveva bisogno di aiuto. Con grande coraggio, la piccola si è immediatamente precipitata verso di lei per prestarle soccorso.

via Goodmorningamerica

Advertisement

YouTube - TMJ4 News

"Stavo mangiando il mio pasto. Lei aveva portato il pranzo freddo... Quando stava per ingoiare il cibo, non è andato giù. Così sono andata ad aiutarla", ha raccontato Essence. "Ero spaventata, ma ho fatto dei respiri profondi, anche mentre la aiutavo", ha aggiunto. L'insegnante Samantha Bradshaw era in classe con gli studenti quando si è verificato l'incidente. La maestra ha assistito incredula ad una perfetta manovra di Heimlich. Era la prima volta in assoluto per Essence: aveva visto la guida per attuarla su YouTube due anni fa e si ricordava cosa fare. 

Il preside della scuola, Steven Branson, ha dichiarato che la studentessa è riuscita a riprendersi poco dopo l'incidente ed è stata visitata da un'infermiera della scuola prima di tornare in classe e finire il resto della giornata scolastica. 

"Siamo estremamente orgogliosi di Essie: ha salvato la vita della sua compagna di classe", ha commentato il preside Branson. La comunità scolastica si è riunita per premiare la piccola organizzando un "Essie Day" per celebrarla e mostrare come le giovani ragazze possano fare la differenza. Le hanno offerto la colazione, le hanno regalato fiori, tante caramelle, calzini e guanti. 

Il preside Bradshaw ha aggiunto che, nonostante tutti gli elogi, Essence si è dimostrata umile riguardo a ciò che ha fatto: "Dopo che tutto si era calmato, più tardi, quel giorno, sono andato da lei e le ho detto quanto fossi orgoglioso. E lei mi ha risposto: "Sono solo una bambina". Si sente una ragazzina anche se ha fatto qualcosa di eroico". Essence, dal canto suo, ha avuto un pensiero molto maturo e pragmatico dopo l'accaduto: "Spero di non doverlo rifare", ha affermato.

Anche a noi non resta che ringraziarla per ciò che ha fatto: complimenti!

Advertisement