x
Non riesce a pagare la retta della casa…
Viaggia per il mondo e pulisce gratuitamente la casa di sconosciuti in difficoltà Insegnante di scuola materna perde il lavoro dopo 20 anni di servizio: poco dopo vince alla lotteria

Non riesce a pagare la retta della casa di riposo: anziano cacciato e lasciato per strada

03 Novembre 2022 • di Isabella Ripoli
2.471
Advertisement

Le persone anziane rappresentano la storia, il passato che resiste nel tempo e viene tramandato di generazione in generazione. Sono quei padri, mamme, nonni e nonne che ci fanno compagnia e sono un pilastro a cui non si può rinunciare. Ragion per cui, è importante prendersi cura di loro e assisterli soprattutto quando l'età è molto avanzata e non riescono più a provvedere da soli per se stessi.

Ci sono situazioni in cui fare ciò è più complicato e si necessità di assistenza esterna. Ecco che si decide per una struttura alla quale affidare la persona cara. Peccato che non sia sempre una buona scelta e ne è testimonianza la storia che stiamo per raccontarvi.


Carlos Julio Vivas è un uomo di 96 anni che è stato accompagnato in una struttura di assistenza per anziani dove avrebbe dovuto ricevere le cure e le attenzioni necessarie. Per un periodo di tempo tutto è andato bene, ma poi c'è stato un imprevisto che ha cambiato il corso delle cose. 

Per vari problemi, i familiari dell'anziano non sono riusciti a pagare costantemente la retta mensile. Il ritardo nei pagamenti non è stato visto di buon occhio dalla casa di Soacha, in Colombia, al punto che è stata presa la decisione di cacciare il malcapitato e lasciarlo in strada. Un'immagine nello specifico ha fatto il giro del web e vede il povero Carlos solo e triste seduto su una sedia bianca.

La decisione, com'è normale che sia, ha creato discussione e indignazione. Anche l'ex nuora dell'uomo, Marisol Barrios, è intervenuta per raccontare l'accaduto: "Voglio denunciare pubblicamente la fondazione Los Angeles de Dios - ha dichiarato la donna - Mio suocero è stato ricoverato in quella struttura per qualche tempo e per gli ultimi 3 mesi la famiglia non ha avuto la possibilità di pagare e loro lo hanno lasciato per strada". 

La situazione ha creato scalpore così tanto da portare l'ufficio del sindaco della cittadina ad aprire un'indagine per capire le ragioni di simile gesto, e il legale rappresentante della struttura a intervenire per spiegare la posizione della casa di riposo. Secondo questi, Carlos non sarebbe stato abbandonato in strada, ma semplicemente riconsegnato ai familiari perché impossibilitati nel provvedere al pagamento delle mensilità. 

Qualunque sia la verità, è importante ricordare che gli anziani sono le nostre radici e che, se hanno bisogno, dobbiamo fare in modo che non gli vengano mai a mancare le attenzioni necessarie, così da fare per loro un pochino di quello che hanno fatto per noi.

Tags: AssurdiAnzianiStorie
Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie