La offendono perché è grassa, mentre è in fila in pasticceria: lei compra tutti i dolci lasciandole a bocca asciutta

Marta Mastrogiovanni

24 Ottobre 2022

La offendono perché è grassa, mentre è in fila in pasticceria: lei compra tutti i dolci lasciandole a bocca asciutta
Advertisement

Qual è il fine ultimo nell'essere scortesi? Offendere il prossimo? Noi continuiamo a non vederne l'utilità, ma alcune persone sembra che non possano fare a meno di essere terribilmente scortesi con chiunque capiti a tiro. Si viene criticati per qualsiasi cosa, dagli abiti ai capelli, al tono della voce, ma soprattutto per il proprio aspetto fisico. Al giorno d'oggi è ancora il fisico, soprattutto delle donne, ad essere messo al centro dell'attenzione e ad essere criticato nei minimi dettagli. Troppo grassa, troppo magra, troppo muscolosa...niente sembra andare bene. La protagonista di questa storia è stata vittima di un commento davvero poco carino nei suoi confronti, ma ha saputo affrontare la questione sul momento, vendicandosi in maniera impeccabile.

via Facebook / Vega Blossom

Advertisement

Vega Blossom aveva 19 anni all'epoca del terribile affronto e si trovava da Designer Desserts, una pasticceria della sua città, per acquistare qualche dolcetto. Quel pomeriggio, il negozio stava effettuando una svendita dei prodotti e Vega, come tutti, si trovava in fila aspettando pazientemente il suo turno. La donna davanti a lei sembrò metterci un'eternità a concludere l'acquisto di una torta e nella fila si stava già creando qualche tensione. Una donna dietro di lei, infatti, stava già scalpitando assieme alle sue amiche. Vega aveva in mente di comprare 6 cupcake e nulla più, ma quando fu il suo turno, finalmente, sentì lo sgradevole commento della ragazza che stava perdendo la pazienza dietro di lei: "Finalmente, ora speriamo che questa grassona non compri tutti i cupcake!".

A quel punto, Vega ha messo in atto il suo piano vendicativo: anche se aveva intenzione di comprare solo 6 dolcetti, decise in quel momento di acquistarli tutti, solo per fare un dispetto alla ragazza in fila dietro di lei.

La giovane ha ricordato come quel commento cattivo l'ha fatta sentire in quel momento e anche dopo: "Ha davvero ferito i miei sentimenti. Come possono queste donne adulte essere così cattive con qualcuno che non hanno mai incontrato e con cui non hanno mai parlato?". Vega ha finito per spendere $54 in cupcake, ma ha avuto la sua piccola vendetta; mentre usciva dal negozio con la scatola piena di dolcetti ha chiesto alla donna e alla sua amica di aprirle la porta. L'aneddoto, pubblicato da Vega sul suo profilo Facebook per i suoi amici e parenti, è diventato virale e persino il negozio di dolci ha preso pubblicamente le distanze dalle clienti maleducate: "Designer Desserts a Valparaiso dice NO al bullismo e non tollererà questi comportamenti disgustosi" si legge sulla loro pagina Facebook. Come se non bastasse, la pasticceria ha poi inviato per due giorni di fila dei nuovi cupcake alla giovane Vega. Purtroppo alcuni commenti negativi sono proseguiti anche sotto al post della giovane, la quale, però, non ha avuto dubbi sulla sua risposta: 

"Sei un uomo adulto che ha perso tempo per cercarmi, trovare il mio Facebook e mandarmi un messaggio...con quale intento? Per ferire i miei sentimenti? Io posso sempre perdere peso, ma tu rimarrai sempre una brutta persona", ha commentato Vega. Ben detto!

Advertisement