Uomo di 33 anni si lamenta ogni mese dei dolori addominali: scopre di avere ovaie e utero - GuardaCheVideo.it
x
Uomo di 33 anni si lamenta ogni mese…
Spende 3.500 euro al mese per vivere in un hotel di lusso: Papà single si veste da donna per la festa della mamma: un modo per non far sentire esclusi i suoi figli

Uomo di 33 anni si lamenta ogni mese dei dolori addominali: scopre di avere ovaie e utero

04 Agosto 2022 • di Marta Mastrogiovanni
7.484
Advertisement

Nonostante il mondo si sia evoluto grazie al progresso tecnologico e alla meidicina, vi sono ancora molti misteri legati alla natura umana e al comportamento delgi esseri umani che rimangono irrisolti. Forse è per questo che si riscontrano alcuni particolari casi di donne incinte che, però, non si rendono conto di esserlo se non nel momento del parto. E forse è anche per questo che l'incredibile scoperta fatta da un 33enne proveniente da un piccolo villaggio in provincia di Sichuan, in Cina, fa ancora rimanere a bocca aperta: dopo essersi lamentato per anni di dolori addominali e tracce di sangue nelle urine, il giovane ha scoperto di avere delle ovaie e un utero.

via: Mirror

Chen Li, il cui nome è stato modificato per motivi di privacy, si lamentava da tantissimo tempo di questi dolori addominali che comparivano ogni mese, e delle tracce di sangue nelle urine, eppure ha trovato modo di recarsi da un medico soltanto di recente. L'uomo ha spiegato la sua situazione al medico e, dopo attente analisi, si è scoperto essere intersessuale: Chen Li era nato con organi maschili e femminili al tempo stesso, pur avendo esclusivamente organi genitali maschili. I dolori e il sangue che ogni mese comparivano non erano altro che la manifestazione del ciclo mestruale. Una scoperta inquietante e sconvolgente per Chen Li, il quale aveva creduto in passato di soffrire di appendicite. Il giovane si è sempre identificato come un uomo, nonostante avesse una massiccia presenza di ormoni femminili in corpo, paragonabili a quelli di una donna adulta sana. L'uomo si è sottoposto ad un'operazione chirurgica di tre ore per farsi asportare gli organi femminili e continuare a vivere la sua vita come un uomo.

IL chirurgo che lo ha operato ha affermato: "Si è subito sentito a suo agio e la sua fiducia è stata ripristinata dopo l'intervento. Da questo momento in poi potrà  vivere la sua vita come un uomo, ma non potrà riprodursi". Si tratta di casi rari che, comunque, vengono solitamente scoperti durante l'adolescenza e che non provocano alcun danno fisico, ma potrebbero dar luogo a traumi psicologici. Sembra assurdo non accorgersi di avere qualcosa che non va o rimandare per così tanto tempo una visita medica, ma molte persone sembrano sfuggire appositamente a dei controlli per paura o vergogna.

Tags: AssurdiSaluteStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie