Figlio si comporta male con una compagna: mamma lo costringe a chiederle scusa con fiori e cioccolatini - GuardaCheVideo.it
x
Figlio si comporta male con una compagna:…
Bimba di 4 anni cade dal balcone del secondo piano di casa, ma un passante riesce a prenderla al volo Dopo 25 anni di matrimonio, confessa alla moglie di essere gay e lei lo accetta:

Figlio si comporta male con una compagna: mamma lo costringe a chiederle scusa con fiori e cioccolatini

22 Giugno 2022 • di Isabella Ripoli
5.670
Advertisement

Samm Jane è una mamma single di 32 anni che vive con la famiglia a Nuneaton, nel Warwickshire. La donna è diventata molto popolare sul web per aver condiviso le sue considerazioni in merito a una brutta vicenda che ha visto come protagonisti il figlio e una sua compagna di classe. A quanto trapela dal suo racconto, il ragazzo si sarebbe rivolto alla giovane donna con parole molto scortesi che hanno mandato la mamma su tutte le furie, motivo per cui ha deciso di dare una punizione esemplare al figlio.

Vi raccontiamo bene cos'è successo e come si è regolata rispetto al comportamento scorretto dell'adolescente.


immagine: sammjane2/Tik Tok

Nel video postato sul suo profilo Tik Tok, Samm ha voluto raccontare l'esperienza vissuta con suo figlio di 12 anni per spronare tanti genitori a fare attenzione ai comportamenti e all'educazione dei ragazzi. Seguirli, sapere ciò che fanno e come si relazionano agli altri, non vuole essere una forma di controllo, ma un'occasione di insegnamento di buone maniere e saper vivere. "Quando sono stata contattata dalla scuola di mio figlio e mi è stato detto che aveva inviato messaggi molto scortesi a una sua compagna, sono andata su tutte le furie - ha raccontato la donna - Appena è rientrato in casa, gli ho ordinato di consegnarmi il telefono e lì ho realizzato: aveva scritto degli insulti inaccettabili e sono rimasta scioccata". 

A quel punto la donna ha chiesto il perché di simile comportamento e poi ha iniziato a parlargli per far capire che le parole hanno un peso e di questo si deve sempre tener conto. "Lo sai che ora potrebbe sentirsi molto insicura guardandosi allo specchio"ha detto al figlio. Frase che, accompagnata da tante altre considerazioni, non era ancora abbastanza per Samm, tanto che ha deciso di andare oltre le parole e agire.

immagine: sammjane2/Tik Tok

Poiché da pochissimi giorni il figlio aveva compiuto 12 anni e ricevuto regali anche in denaro, questa mamma ha deciso che parte di quei soldi sarebbero serviti per comprare un mazzo di fiori e cioccolatini da portare alla ragazza. Proprio così, la donna ha costretto il figlio a chiedere scusa alla compagna di classe e l'ha accompagnato fino a casa sua. Una volta arrivati, non solo il ragazzo ha consegnato i regali alla giovane, ma ha dovuto anche fare ammenda e chiedere perdono per le bruttissime frasi pronunciate nei suoi riguardi. 

Rientrati a casa, Samm ha cercato in tutti i modi di spiegare a suo figlio quanto sia importante non assumere atteggiamenti del genere. Gli ha fatto presente che per colpa di bullismo e fenomeni simili molte persone si chiudono in se stesse, inizio a considerarsi di poco valore e, in casi estremi, pensano e arrivano a compiere gesti definitivi. Riflessioni che, secondo la donna, ogni genitore dovrebbe cercare di trasmettere ai figli. 

Advertisement

Il gesto di questa mamma è stato molto apprezzato sul web: "Nei tre giorni successivi alla pubblicazione del video - ha raccontato lei -  il mio telefono squillava in continuazione". A quanto pare, il post ha raggiunto oltre un milione di visualizzazioni in pochissimo tempo. Molti utenti si sono congratulati con lei per la razionalità usata nel decidere non solo di parlare con il ragazzo, ma anche di fargli compiere un gesto di scuse nei confronti della compagna. "Come madre di due figlie, ti ringrazio per quello che hai fatto. Essere genitori è difficile, ma tu sei una brava madre"; "Hai fatto bene e sono sicura che diventerà un bravo ragazzo" - e così via con commenti simili in cui le persone dimostrano ammirazione per lei e la ringraziano non solo di aver impartito al 12enne una lezione importante, ma anche di averla condivisa per sottolineare ancora una volta la necessità di combattere il bullismo.

immagine: sammjane2/Tik Tok

Un fenomeno che diventa sempre più diffuso e che crea scompiglio nella vita di molti adolescenti, ma anche, se lo consideriamo camuffato sotto altre vesti, in quella di persone adulte. La cosa fondamentale è sempre riuscire ad agire in tempo per far capire che prendere in giro gli altri, offenderli e scagliarsi in ogni modo possibile contro di loro, non è una buona strada da imboccare. Al contrario, bisognerebbe essere gentili e valorizzare come si può il prossimo. 

Voi che ne pensate? 

Tags: BulliFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie