Vede le mani del figlio sporche di grasso e si chiede: "farlo lavorare fa di me una cattiva madre?" - GuardaCheVideo.it
x
Vede le mani del figlio sporche di grasso…
Un bambino conforta un cane ferito durante i suoi ultimi istanti di vita: si è rifiutato di lasciarlo solo Avere troppo tempo libero non ci rende più felici; uno studio suggerisce

Vede le mani del figlio sporche di grasso e si chiede: "farlo lavorare fa di me una cattiva madre?"

08 Ottobre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
10.677
Advertisement

I genitori farebbero di tutto per i propri figli e, quando si decide di mettere su famiglia, si mette in conto il fatto di dover fare dei sacrifici per il loro benessere. Finché non diventano completamente autonomi, i figli costituiscono una grande responsabilità, anche a livello economico. Cassandra Lane ha ben 5 figli e, sia lei che suo marito, sa molto bene il prezzo di tutti i sacrifici fatti pur di non far mancare niente alla sua famiglia. In un mondo fortemente diviso tra chi detiene molta ricchezza e chi sembra non avere praticamente nulla al confronto, è facile lasciarsi prendere dallo sconforto: Cassandra ha sempre visto i coetanei dei suoi figli vivere vite da sogno e, a lungo andare, questo pensiero può essere logorante. Per quanto sicura fosse del suo ruolo di madre e di tutto l'amore che ha sempre dato ai suoi figli, un giorno, la donna non ce l'ha fatta e si è messa in discussione dopo un piccolo episodio. Per fortuna, suo figlio le ha dato la miglior risposta che un genitore possa mai ricevere.

via: Newsner

Un giorno, Cassandra ha accompagnato uno dei suoi figli, Zeke,  fare la foto per l'album scolastico. Era la fine dell'estate e Zeke, come tanti ragazzi, aiutava la famiglia lavorando in un'officina durante il periodo di vacanze. Cassandra non poté fare a meno di notare le mani del ragazzo sporche di grasso: erano chiaramente le mani di una persona che aveva lavorato per giorni in un'officina. Notò anche che il ragazzo si sentiva un po' a disagio per questo, ma lo rassicurò subito dicendogli che a scuola avrebbero fatto delle foto soltanto del volto. Purtroppo, si sbagliava, poiché i ritratti dei ragazzi venivano ripresi a mezzo busto.

Improvvisamente si sentì in colpa: forse non aveva fatto abbastanza per suo figlio? Tutti gli altri ragazzi presenti a scuola quel giorno erano ben vestiti e sembravano vivere una vita ben diversa da quella a cui era abituato suo figlio.

Suo figlio non aveva una macchina nuova, non aveva dei vestiti all'ultima moda e non conduceva la vita spensierata dei suoi coetanei, di questo Cassandra ne era certa. Improvvisamente la donna si è sentita fallire come madre, ma per fortuna è stato solo un momento di debolezza. Cassandra ha rivolto i suoi dubbi al figlio, Zeke, dicendole di essere profondamente dispiaciuta per il poco che ha sempre potuto offrirgli. Il figlio, però, l'ha rassicurata in un attimo e con un sorriso le ha risposto così: "E di cosa sei dispiaciuta? Di avermi insegnato che per avere ciò che desidero devo lavorare? Per avermi insegnato che nella vita nulla mi è dovuto?".

Advertisement

Una conversazione che ha subito rincuorato Cassandra e che le ha ricordato di essere orgogliosa di se stessa in quanto madre, oltre che di suo figlio naturalmente. Cassandra aveva insegnato a suo figlio il vero valore dei soldi, del sacrificio e del lavoro; ma soprattutto, gli aveva sempre donato tutto il suo amore.

Non sono i vestiti costosi o gli smartphone a rendere i genitori migliori e la felicità di un figlio non può certo essere comprata con premi o regali.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie