"Non sono la babysitter di mio marito!": donna incinta è accusata dalla suocera di non aiutare in casa - GuardaCheVideo.it
x
"Non sono la babysitter di mio marito!":…
Mamma single non ha le forze per gestire i suoi 3 gemellini e chiede aiuto: 3 nonne rispondono all'appello Quest'uomo di 71 anni ha creato un bosco enorme dove prima c'era una discarica: è il suo regalo al mondo

"Non sono la babysitter di mio marito!": donna incinta è accusata dalla suocera di non aiutare in casa

30 Luglio 2021 • di Simone Fabriziani
2.283
Advertisement

Avete presente quella sensazione orribile e asfissiante di portare sulle vostre spalle tutto il peso del mondo intero soltanto su di  voi? Questo accade quando nella nostra vita ci sono momenti in cui dobbiamo prenderci cura personalmente, e senza l'aiuto di nessuno, di più mansioni contemporaneamente. Dopo un po' di tempo, il nostro corpo e la nostra mente non reggono allo stress accumulato, e capita spesso di rispondere male alle persone o di essere più facilmente litigiosi. Una situazione al contrario ma allo stesso tempo molto simile è stata vissuta da una donna incinta presa a male parole dalla sua suocera e dalla sua stessa madre... 

La donna anonima ha voluto raccontare la sua esperienza su Reddit, dove ha cercato consigli e conforto da parte degli utenti per capire come comportarsi con la suocera, sua madre e con lo stesso marito che da quando è in smart-working non muove più un dito nelle faccende casalinghe. In tutto questo, la donna è incinta e allo stesso tempo ha un lavoro che la tiene occupata fuori casa 12 ore al giorno: "Sono sposata con mio marito da un anno. Stiamo aspettando il nostro primo figlio ed è una gravidanza davvero difficile per me. Mio marito è cresciuto dalla madre, ma durante la nostra relazione quella dinamica è cambiata ed è diventato più indipendente. Sua madre cucinava sempre per lui, puliva per lui anche quando era adulto non gli era mai stato richiesto fare i lavori domestici. Ha imparato tutto questo tramite me. Faccio un lavoro davvero duro da quando avevo 25 anni. Lavoro in un magazzino e faccio sempre gli straordinari perché il mio capo è orribile, ma questa è un'altra storia. Mio marito lavora da casa anche prima della pandemia. Adesso, mia madre e mia suocera madre mi chiamano una cattiva moglie perché non mi prendo cura di mio marito in modo appropriato. Dicono che il mio lavoro sia cucinare e pulire.

Oggi mio marito si è lamentato con mia madre che io sono troppo pigra, che non cucino un pasto adeguato da una settimana e cucino solo piatti veloci. Sto facendo un lavoro di 12 ore durante la gravidanza e lui lavora da casa. Il mio lavoro è anche a 2 ore di macchina da casa. Sto via 14 ore al giorno lavorando troppo mentre lui non fa nulla per aiutare in casa e le poche volte che aiuta mi chiama pigra e si lamenta con mia madre e sua madre. Mentre ero al lavoro oggi mia suocera mi ha chiamato e si è lamentata di come suo figlio sia dimagrito da quando mi ha sposato e di come non gli dia da mangiare; le ho detto che suo figlio è un uomo adulto che è perfettamente in grado di prendersi cura di se stesso, le ho anche detto di non disturbarmi mai più mentre sono al lavoro e di riattaccare."

Ma la storia non è finita qui: "Mia madre mi ha chiamato pochi minuti dopo per lamentarsi e le ho detto che non sono la babysitter di mio marito, sono sua moglie e se lei e mia suocera vogliono svolgere questo lavoro, allora che così sia!"

La maggior parte degli utenti Reddit che hanno letto la storia famigliare e la situazione spinosa in cui si trovava questa donna si sono ovviamente schierati dalla sua parte; e voi invece, a chi dareste ragione?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie