"Mio marito non vuole venire al parto di nostro figlio perché dice che deve lavorare": lo sfogo della moglie - GuardaCheVideo.it
x
"Mio marito non vuole venire al parto…
Non ha le gambe, ma ha scalato il Kilimangiaro con la forza delle sole braccia: per lui

"Mio marito non vuole venire al parto di nostro figlio perché dice che deve lavorare": lo sfogo della moglie

28 Luglio 2021 • di Simone Fabriziani
3.284
Advertisement

Sarebbe corretto affermare che il momento del parto non soltanto è uno dei più importanti ed emozionanti nella vita di una mamma, ma anche del padre del bambino che sta per venire alla luce; un momento talmente complesso chi riesce a trasformare in pochissimi istanti la percezione della vita dei neo-genitori. C'è chi, giustamente, non si perderebbe per nulla al mondo questo evento così emozionante, ma c'è anche chi non potrà esserci causa...lavoro!

Immaginate la delusione negli occhi di una futura mamma quando si sente dire dalle parole di suo marito che lui non potrà esserci al momento programmato del parto del loro primo figlio perché sarà in viaggio di lavoro e che non potrà assolutamente rimandarlo per timore di venire licenziato. A raccontare questa assurda e triste premessa è una donna anonima che su Reddit ha spiegato agli utenti di essere rimasta interdetta dalle affermazioni del marito: Avrò un parto cesareo in programma domenica prossima e mio marito ha detto che non può essere lì con me perché ha un viaggio di lavoro e che partirà per sabato sera. Ha detto che non poteva saltare il viaggio anche se ci avesse provato e ha affermato che poiché ha perso diversi viaggi di lavoro negli ultimi sei mesi, è preoccupato che potrebbe perdere il lavoro se si rifiutasse di andare."

La donna ha provato a convincere il marito a dire al suo capo di poter rimandare questo viaggio lavorativo, ma a quanto pare non c'è stato verso; lo stesso uomo sembra abbia suggerito alla moglie in dolce attesa di portare con sé quel fatidico giorno la suocera oppure sua madre, ma non sarebbe stata la stessa cosa: "Il problema è che questa è la mia prima volta e come qualsiasi altra donna volevo che mio marito fosse lì con me come supporto. La sua scusa era che avrei avuto un'intera squadra medica e non è che questo sarà un parto naturale perché sarò sotto anestesia!"

A questa discussione, la donna autrice del racconto ha detto che è seguita una grande discussione in casa che ha portato ad un risultato inaspettato: il marito se l'è presa e ha chiamato sua moglie "egoista" per aver insinuato di averlo fatto passare come un pessimo futuro padre, mentre la mamma in dolce attesa, inorridita ed incredula per la situazione, non sapendo cosa fare ha chiesto proprio aiuto agli utenti di Reddit, che si sono generalmente schierati dalla parte della donna in difficoltà psicologica.

Voi invece, dove vi schierereste in questa situazione famigliare così delicata?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie