"Mia figlia è un'egoista!": una donna non vuole rivelare a sua madre quale dei due nipoti sia quello biologico - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
"Mia figlia è un'egoista!": una donna…
Un cane poliziotto in pensione si emoziona quando vede di nuovo il suo addestratore: non lo aveva mai dimenticato Lo scimpanzé abbraccia la donna che gli ha salvato la vita: un ringraziamento speciale ed emozionante

"Mia figlia è un'egoista!": una donna non vuole rivelare a sua madre quale dei due nipoti sia quello biologico

13 Gennaio 2021 • di Simone Fabriziani
13.668
Advertisement

Quando una mamma ha più di un figlio, non importa quale dei due o dei tre sia quello biologico e quale meno, l'istinto materno e l'amore che una madre può affidare ai suoi pargoli travalica i legami puramente scientifici e naturali. Alla fine, poco importa che un piccolo sia nato dal proprio grembo o meno, anche se non biologicamente nostro sappiamo essere delle madri esemplari. Purtroppo, il concetto moderno di maternità si scontra molto spesso con le vecchie tradizioni e preconcetti, per questo motivo una mamma anonima ha chiesto consiglio su Reddit su come poter gestire il comportamento poco corretto della madre anziana, nonna dei suoi due figli.

immagine: Pixabay

Queste sono le parole della donna anonima, che racconta la sua assurda esperienza su Reddit, e chiede consigli su come gestire l'insistenza della madre, nonna dei suoi figli, che preme per sapere quale dei due è quello "biologico": "Ho 2 figli, Clark e Kent (nomi di fantasia) e sebbene abbiano lo stesso padre, solo uno di loro è biologicamente mio figlio. Sono nati entro 6 mesi l'uno dall'altro. I ragazzi hanno attualmente 6 anni e per vari motivi ho la piena custodia di entrambi. Non ho parlato con nessuno della mia famiglia per diversi anni e ci siamo ricontattati nel 2019. Ho spiegato loro come tutto questo è avvenuto, ma nella mia spiegazione ho trascurato di dire loro quale era il mio figlio biologico.

Dato che il mio ex aveva un'altra tipa, l'altra donna mi somigliava così tanto che i ragazzi potevano passare per gemelli. Stessi capelli scuri, occhi azzurri, pelle chiara, e fossette. Mio fratello scherza dicendo che sembrano piccoli Superman. Le persone che li conoscono si riferiscono a loro come gemelli perché, a parte alcune piccole differenze, sono praticamente identici. Francamente, se avessero avuto un'età più simile e avessi avuto la piena custodia di entrambi dal momento in cui sono nati, sospetto che li avrei confusi molto da bambini.

Poco prima del compleanno di Clark l'anno scorso, mia madre ha chiesto se poteva vedere il certificato di nascita. Le ho chiesto perché e lei ha detto che voleva sapere l'ora esatta in cui era nato, così gliel'ho detto. Ha chiesto se poteva vedere comunque il certificato. Ho chiesto perché. Ha detto che voleva solo controllare. Ho detto che sono sua madre, so quando è nato. Poi ha chiesto la stessa cosa di Kent e abbiamo fatto la stessa conversazione. Alla fine mamma ha ammesso che voleva solo vedere il nome della madre biologica su ogni certificato, il che non è nemmeno il modo in cui funziona e gliel'ho spiegato.

Ciò ha portato a una discussione in cui la mia posizione era che io sono la loro madre, e il legame biologico era irrilevante. La mamma dice che se la biologia è irrilevante, non è un grosso problema dirle quale di loro è biologicamente mio. Ho detto che se è così attaccata alla biologia, allora chiaramente è un grosso problema per lei e non voglio che sia affatto un grosso problema, soprattutto perché i ragazzi stessi non lo sanno.

Mia madre mi ha detto che sono egoista, narcisista e nel complesso sbagliata. Sente che se la biologia non è un problema così grande, allora non dovrei avere problemi a dirle se Clark o Kent siano i miei figli biologici, e che accusarla di potenziale favoritismo o qualcosa di simile con il suo nipote biologico è un giudizio ingiusto senza ragionamento effettivo.

Il mio partner concorda sul fatto che non dovrei dirlo a nessuno almeno fino a quando i miei figli non avranno deciso da soli se vogliono sapere e vogliono che altre persone lo sappiano, ma tutta la mia famiglia concorda con la mamma sul fatto che sono irragionevolmente egoista e che le mie azioni ora hanno maggiori probabilità di causare problemi rispetto alle potenziali azioni di mia madre. Ho torto, forse?"

In una situazione delicata come questa, voi dove come vi schierereste, dalla parte della mamma dei due bambini, o dalla parte della nonna offesa?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie