Un intero villaggio è rimasto al buio per 35 giorni pur di salvare la vita di un passerotto e dei suoi piccoli - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un intero villaggio è rimasto al buio…
6 tipi di tè ricchi di proprietà benefiche per la nostra salute: veri e propri elisir di benessere 7 valide ragioni che possono spingerci a tagliare i ponti con qualcuno senza provare rimpianti

Un intero villaggio è rimasto al buio per 35 giorni pur di salvare la vita di un passerotto e dei suoi piccoli

01 Agosto 2020 • di Marta Mastrogiovanni
6.104
Advertisement

Quando ci si trova di fronte ad un animale in difficoltà si ha il dovere di aiutarlo proprio come si farebbe con un essere umano. In India, un villaggio situato nello Stato del Tamil Nadu ha deciso di fare qualche sacrificio pur di mantenere in vita un passerotto e i suoi piccoli. Quando gli abitanti del villaggio hanno scoperto un nido con tanto di uova proprio sul quadro elettrico generale del paese, hanno deciso di fare a meno dell'elettricità per un po' di tempo. D'altronde, in India, i passerotti rischiano l'estinzione e proprio per questo le donne e gli uomini del villaggio hanno voluto contribuire alla sopravvivenza del nido.

via: Sakshi.com

L'idea di rimanere al buio per salvare il nido è venuta in mente ad uno studente di 20 anni, il quale per primo notò la presenza dei passerotti sul quadro elettrico generale del villaggio. Insieme ai suoi amici ha fotografato il nido e ha inviato la foto sul gruppo WhatsApp del villaggio, chiedendo alle 100 famiglie presenti di collaborare e di non utilizzare la corrente connessa direttamente a quella centralina. Con una tale richiesta, il giovane voleva chiedere al villaggio di spegnere i 35 lampioni presenti. Tutti gli abitanti hanno collaborato ben volentieri e per quasi 36 giorni non hanno usufruito della luce dei lampioni, permettendo alle uova di schiudersi e ai passerotti di crescere un po'.

Un bell'esempio di generosità a cui, purtroppo, non siamo abituati ad assistere ogni giorno.

Tags: UccelliStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie