Il cimitero rimuove la lapide di un bambino di 4 anni, perché non "in linea" con tutte le altre - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il cimitero rimuove la lapide di un…
Dopo essersi sposati decidono di cambiare vita: perdono più di 180 Kg allenandosi insieme Una donna sparge le ceneri del suo amato cane nel parco preferito: nella foto sembra apparire la sua figura

Il cimitero rimuove la lapide di un bambino di 4 anni, perché non "in linea" con tutte le altre

02 Giugno 2020 • di Claudia Melucci
10.961
Advertisement

Per chi ha perso una persona cara è importante un luogo in cui piangere o semplicemente sentirsi più vicina ad essa. C'è chi non ha bisogno di un luogo fisico e chi invece ci tiene a prendersi cura di una lapide, come se fosse una premura rivolta alla persona di cui si sente la mancanza. 

Quello che è accaduto ad una madre nel Worcestershire, contea dell'Inghilterra, sarebbe una stretta al cuore per chiunque: il cimitero ha rimosso la lapide del figlioletto, scomparso a soli 4 anni, a quanto pare perché un'altra famiglia si è lamentata della forma della lapide. 

via: Daily Mail
immagine: pixabay

Max Corbett-Gardener aveva soli 4 anni quando purtroppo la sua salute è peggiorata di molto a causa della forma di epilessia grave con cui conviveva. In occasione di quello che sarebbe stato il suo settimo compleanno, la mamma aveva fatto costruire una lapide speciale, che le ricordava molto il figlio: "Era come un regalo di compleanno per lui da parte mia", ha detto la donna.

La lapide era un orsacchiotto che abbracciava una stella, con su scritto il nome e le consuete date. Il verbo al passato è d'obbligo, perché il cimitero ha deciso di rimuovere la lastra sepolcrale, a soli tre giorni dalla sua installazione. 

La lapide è stata rimossa senza il consenso della donna, né senza essere stata informata prima: all'origine di tutto ciò ci sarebbe una lamentela da parte di un'altra famiglia che frequenta lo stesso cimitero. "Sono sconvolta, afflitta e arrabbiata. La mia famiglia ha passato molte cose. Potevo capire se la lapide era trasandata o abbandonata, ma non era questo il caso", ha aggiunto la mamma di Max. 

Ad aver portato alla rimozione sarebbe stata un'infrazione del regolamento del cimitero che sancisce le tipologie di lapidi concesse. Quella di Max non sarebbe stata "in linea" con il resto del cimitero, perché fuori dell'area riservata alle sepolture dei bambini. Ora la mamma di Max starebbe cercando di ripristinare la lapide. 

Senza dubbio, se c'è un regolamento è giusto che venga rispettato e che tutti ricevano gli stesso trattamenti. Ciò che forse può essere messo in discussione è il modo in cui si è proceduto, che ha provocato dolore alla donna e al resto della famiglia. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie