"Sono così fortunato": il toccante messaggio trovato da una donna sul telefono del marito morto per Covid a 32 anni - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
"Sono così fortunato": il toccante…
Due amici si mascherano da Spider-Man e fanno visita ai bambini del quartiere isolati a causa del Covid-19 William, il nonno con un solo polmone che ha sconfitto il Coronavirus dopo aver battuto il cancro

"Sono così fortunato": il toccante messaggio trovato da una donna sul telefono del marito morto per Covid a 32 anni

29 Aprile 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
9.182
Advertisement

Da quando è iniziata, la pandemia di Covid-19 ha letteralmente sconvolto gli equilibri del mondo intero. Tante persone si sono ammalate, o hanno dovuto assistere i propri cari contagiati; tante altre stanno facendo i conti con le misure restrittive e l'impossibilità di portare avanti le proprie attività lavorative, rischiando ricadute economiche. Insomma: una situazione difficilissima, come mai se ne erano vissute in tempi moderni. 

È triste soffermarsi a riflettere che, dietro ai numeri delle persone decedute o contagiate che ogni giorno leggiamo, ci sono persone vere, in carne, ossa e sentimenti. Jonathan Coelho è una delle persone che non ce l'ha fatta: il Coronavirus se l'è portato via a soli 32 anni. Non è difficile immaginare il dolore della moglie Katie, che dopo la morte del marito, isolato dal mondo in ospedale, ha potuto leggere delle parole destinate alla famiglia da Jonathan poche ore prima di morire.

via: CBS News

La permanenza di Jonathan in ospedale è durata 27 giorni. Nonostante per le prime due settimane la situazione sembrasse sotto controllo, le condizioni dell'uomo sono gradualmente peggiorate, fino al decesso. Vista l'impossibilità di comunicare con l'esterno durante le sue ultime ore di vita, il 32enne ha deciso di lasciare sul suo telefono un messaggio per la moglie e i figli Braedyn e Penelope, di 2 anni e 4 mesi. Parole toccanti, che Katie ha scoperto proprio quando il personale medico le ha restituito gli effetti personali di suo marito.

Nel momento più drammatico, dunque, la donna ha potuto sentirlo al suo fianco nelle parole che le ha dedicato: un regalo prezioso che non potrà mai dimenticare.

«Vi amo con tutto il mio cuore, ragazzi: sono molto fortunato, perché mi avete dato la vita migliore che avrei mai potuto desiderare. Fai sapere a Penelope che è una principessa e può avere tutto nella vita. Katie, sei la persona più bella e premurosa che abbia mai incontrato, sei davvero unica nel tuo genere, vivi la vita con felicità e con la stessa passione che mi ha fatto innamorare di te».

Difficile trattenere l'emozione davanti a un messaggio del genere, specie se consideriamo la situazione drammatica in cui Katie l'ha letto. Queste parole sono tutto ciò che è rimasto a Katie e ai suoi figli della bellissima persona che era Jonathan, e siamo sicuri che faranno riflettere tante persone sulla necessità di stare vicino a chi soffre in un momento così complicato. Auguriamo a questa famiglia una vita serena, nel ricordo di un marito e di un padre che sarà sempre con loro.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie