Dopo un estenuante turno in ospedale, un'infermiera ha un colpo di sonno mentre è alla guida ed esce di strada - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dopo un estenuante turno in ospedale,…
Esercizi facili da fare a casa per tornare in forma: quello del ponte tonifica le gambe, i glutei e l'addome Un bimbo di 6 anni prega inginocchiato in una strada deserta: il suo desiderio è che il Coronavirus finisca

Dopo un estenuante turno in ospedale, un'infermiera ha un colpo di sonno mentre è alla guida ed esce di strada

17 Aprile 2020 • di Marta Mastrogiovanni
11.618
Advertisement

La drammaticità della situazione dovuta allo scoppio del Coronavirus ci porta a riflettere sulle gravi conseguenze che la malattia comporta non solo a livello fisico, ma anche mentale. Da più di un mese, Paesi come l'Italia hanno bloccato molte attività produttive e qualsiasi tipo di evento pubblico, per evitare assembramenti e per limitare i rischi di contagio. La gran parte dei cittadini dovrebbe restare chiusa in casa, a fare la propria parte in questa faccenda, mentre medici e infermieri lottano ogni giorno in prima linea per salvare quante più vite possibili. In questa battaglia devono sentirsi supportati: dallo Stato, dai cittadini, da tutti...perché si tratta di una battaglia molto lunga e dolorosa, che durerà ancora per molto tempo se non contribuiamo tutti alla causa. Il personale ospedaliero sta accusando moltissimo i devastanti turni di lavoro a cui è sottoposto e le conseguenze di questo affaticamento generale si manifestano in incidenti evitabili.

immagine: Pxhere

Un'infermiera di Vaio, in provincia di Parma (Italia), è uscita di strada perché, mentre tornava a casa, ha avuto un improvviso colpo di sonno. La donna aveva appena terminato uno dei tanti turni infiniti in ospedale ed era allo stremo delle forze. Per l''infermiera non ci sono state gravi conseguenze, poiché fortunatamente non ha riportato alcuna lesione dopo l'incidente. In ogni caso, un episodio del genere deve farci riflettere su quanto il personale ospedaliero stia facendo in questi giorni, in piena pandemia. I loro sforzi non devono essere vani e, per questo, occorre contribuire a rendere la situazione il più sicura possibile: stiamo a casa e usciamo solo per fare la spesa...ma cercando sempre di stare fuori casa il minimo indispensabile.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie