Abruzzo: titolare del bar muore di Covid-19, i ladri non si fermano nemmeno di fronte al cartello "chiuso per lutto" - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Abruzzo: titolare del bar muore di Covid-19,…
Croazia: oltre mille ultras trasportano le incubatrici del reparto maternità dopo la devastazione del terremoto Zara e i grandi nomi della moda stanno convertendo la loro produzione di abbigliamento in mascherine e camici

Abruzzo: titolare del bar muore di Covid-19, i ladri non si fermano nemmeno di fronte al cartello "chiuso per lutto"

25 Marzo 2020 • di Marta Mastrogiovanni
5.988
Advertisement

Questa epidemia di Coronavirus, oltre a mietere le sue vittime senza guardare in faccia nessuno, sta riscoprendo il lato più vigliacco e riprovevole del genere umano. In questi tempi di crisi, dominati dalla paura e dall'isteria di massa, non si fermano i ladri e i malviventi che, anzi, approfittano della grave situazione per approfittarsi dei più fragili. A Ortona, bellissima e turistica città dell'Abruzzo, i ladri non si sono fermati nemmeno di fronte al cartello "chiuso per lutto" sulla saracinesca abbassata del bar di Maurizio Mascitti, 58 anni, titolare del locale nella sua cittadina.

Maurizio Mascitti è morto "inspiegabilmente" poco prima che a Ortona scoppiasse il focolaio: 20 contagiati e 2 morti, senza considerare le oltre cento persone in isolamento forzato. Il barista, conosciuto e rispettato in tutta la cittadina, è morto di Covid-19, diagnosticato dopo il suo decesso. Sul suo negozio è chiaramente spuntato il cartello "chiuso per lutto", ma tale messaggio non è servito a tenere lontano alcuni ladruncoli da quattro soldi che sono riusciti a svaligiare il bar di liquori e dolci. 

immagine: Il Centro

Considerando che nessun cittadino di Ortona sarebbe mai andato a rubare nel bar di Mascitti, appare evidente che i ladri venissero da "fuori città" e non sapessero nulla di ciò che stava succedendo ad Ortona. Resta il fatto che nel bar non è entrato più nessuno dalla morte di Maurizio Mascitti...nemmeno per sanificare il locale!

Tags: StorieAttualità
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie