Uno studente è stato punito dalla scuola dopo aver fatto pagare i compagni per uno spruzzo di disinfettante - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Uno studente è stato punito dalla scuola…
Un bimbo di 2 anni

Uno studente è stato punito dalla scuola dopo aver fatto pagare i compagni per uno spruzzo di disinfettante

12 Marzo 2020 • di Simone Fabriziani
2.261
Advertisement

In tempi di emergenza sanitaria, il passo verso la psicosi generale è sempre breve, così come è molto facile che i più giovani possano rimanere influenzati dalle notizie riguardanti la diffusione e il contagio da Coronavirus. Talmente possono essere influenzati dal clima di psicosi che sono tra i soggetti più facilmente esposti ad agire in maniera un po...impetuosa. Come è accaduto all'adolescente Oliver Cooper del West Yorkshire, nel Regno Unito.

via: Metro UK
immagine: SWNS

Oliver Cooper è un ragazzo che frequenta la prestigiosa Unity Academy di Dixon, presso la città di Leeds che ha avuto un'idea tanto geniale quanto discutibile; in attesa dell'autobus che lo avrebbe portato all'istituto, il ragazzo stava ascoltando la radio e si stava aggiornando sull'infezione da Coronavirus, facendo suoi tutti i dettagli sulla pulizia e il corretto lavaggio delle mani per prevenire il contagio.

Oliver aveva deciso di acquistare un barattolo di disinfettante Johnson e così, quando è salito sull'autobus che lo avrebbe portato a scuola, ha deciso di condividere uno spruzzo di disinfettante con i suoi amici...fino a quando non gli hanno fatto "capire" che in una situazione del genere, avrebbe potuto fare dei soldi facili con quel gel disinfettante...e così Oliver ha fatto pagare circa 0,60 dollari a chiunque avesse voluto un po di quel gel, arrivando a fine "giornata" ad aver guadagnato un gruzzolo di circa 9,50 dollari!

immagine: SWNS

Tuttavia, il gesto un po sconsiderato e poco etico gli ha fruttato due ore di detenzione scolastica e un giorno di isolamento a casa per aver violato ovviamente le regole della Unity Academy. Su come sia venuta l'idea Oliver, il 13enne ha affermato: "Tante persone a scuola si fanno pagare per una gomma da masticare, e visto che questo disinfettante lo volevano tutti, mi sono fatto pagare per farglielo usare."

La mamma Jenny Tompkins ha affermato che Oliver è sempre stato un ragazzo un po impetuoso ed indisciplinato, ma siamo sicuri che questa storia gli regalerà un po di sale in zucca, non è vero?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie