Un’operatrice ecologica di Bangkok porta il suo cucciolo in spalla mentre pulisce le strade della città - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un’operatrice ecologica di Bangkok…
Per vivere in salute bisogna allontanare le persone Usa: tra le materie scolastiche ricompare la calligrafia, una competenza utile ormai sostituita dal digitale

Un’operatrice ecologica di Bangkok porta il suo cucciolo in spalla mentre pulisce le strade della città

1.059
Advertisement

Per alleviare lo stress da lavoro le persone ricorrono o addirittura inventano ogni giorno nuove strategie, con lo scopo di rendere meno pesante la giornata e più leggero il proprio dovere. Chi ad esempio è incaricato dello spazzatura stradale trascorre ore da solo a pulire vie e marciapiedi, una condizione che a lungo andare può risultare deprimente oltre che faticosa. C’è chi ascolta musica con le cuffiette, ma a Bangkok qualcuno ha escogitato un metodo più originale.

Questo “qualcuno” risponde al nome di Thitirat Keowa-ram, un’operatrice ecologica tailandese che da oltre un anno ormai condivide il turno con la sua inseparabile amica a quattro zampe, una cagnetta di nome Mazda. La cucciolotta di colore bianco e nero è un incrocio tra un barboncino e uno shih-tzu, e Thiritat la porta con se ogni giorno tenendola in un trasportino come un bebè.

L’idea risulta divertente e salutare sia per le donna che per la cagnolina, poiché mentre Thiritat si sente meno stressata e confortata dalla presenza della sua piccola, Mazda è certamente più felice nel trascorrere del tempo insieme alla sua amata proprietaria piuttosto che restare da sola ad attendere che rientri a casa.

Advertisement

Il simpatico duo è diventato un’attrazione per la gente del luogo tanto da attirare l’attenzione dei media che hanno riportato la notizia fotografando la coppia nello svolgimento dell’attività. Thiritat si carica quotidianamente quei 10 chili di gioia portandoli in giro per il quartiere, e Mazda ha ovviamente anche l’opportunità di sgranchirsi ogni tanto le zampe, dopo che la sua “mamma” l’ha ripulita e resa più sicura anche per lei. In verità la presenza degli animali in ufficio sta diventando una tendenza sempre più diffusa un po’ in tutti i settori, dalle professioni in cui si passa molto tempo al pc a quelle meno sedentarie e più dinamiche.

Il risultato è maggiore benessere per tutti e più produttività. Si tratta solo di una naturale evoluzione degli stili di lavoro, sperando che non si arrivi però al punto che il proprio gatto faccia sparire il canarino del collega di scrivania.

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie