I bambini hanno bisogno di meno tablet e più strumenti musicali - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I bambini hanno bisogno di meno tablet…
4 alimenti molto comuni che possono nascondere insidie per la nostra salute Mettere una di queste 5 piante in casa vi aiuterà a dormire meglio: lo conferma la NASA

I bambini hanno bisogno di meno tablet e più strumenti musicali

4.578
Advertisement

La musica è una componente fondamentale nelle vite di ognuno di noi. Le emozioni che può suscitare un brano del nostro artista o gruppo preferito, o anche solo una sequenza di note che ci colpisce, sono indescrivibili e spesso viscerali.

Ognuno di noi ha dentro di sé un lato musicale, che può essere più o meno sviluppato. La predisposizione a entrare in contatto con il mondo della musica è una caratteristica che ci contraddistingue fin da quando nasciamo. Vediamo allora perché è importante incoraggiarne lo sviluppo e dare ai bambini delle buone competenze in questo campo.

immagine: thedanw/Pixabay

Viviamo in una società dominata dall'immediatezza, dal consumismo spinto e dal bisogno di denaro e profitti. In questo scenario, è sempre più difficile soffermarsi per qualche istante a contemplare ciò che ci circonda, comprendendo l'essenza e l'unicità delle cose belle.

Se tutto è standard e tutto è tendenzialmente omologato, non sapremo più distinguere cosa è davvero bello o brutto. In questo, le arti, e la musica in particolare, possono darci un grande aiuto.

Imparando fin da piccoli a riconoscere e produrre suoni e combinazioni di essi, i bimbi possono cominciare a riconoscere la bellezza autentica, quella che sa entrare direttamente in contatto con le emozioni pure, primordiali.

Stimolare l'intelligenza musicale nei bambini significa eseguire un passaggio fondamentale per il loro sviluppo cognitivo. Il cervello, infatti, per suonare, cantare o "semplicemente" ascoltare, attiva entrambi i suoi emisferi, in una mescolanza utile di emozioni, sensibilità, logica e analisi.

Insegnare a suonare, cantare, leggere la musica o ascoltare con attenzione significa anche migliorare il carattere di un bambino. Per eseguire bene tutte queste attività occorre infatti impegnarsi, concentrarsi, coordinarsi, rapportarsi con gli insegnanti, controllare le emozioni e vincere la timidezza.

Non è poco, visto che spesso molti genitori hanno problemi e difficoltà nell'educare i figli ad adottare buone attitudini nei contesti che abbiamo elencato.

Advertisement
immagine: Wikimedia

Avviciniamo i bambini alla musica, senza aver paura che sviluppare le loro abilità in questo campo sia un "privilegio" per pochi. Tutti nasciamo con una predisposizione, anche solo al semplice ascolto.

Ovvio: non tutti i bambini diventeranno dei nuovi Mozart, ma già averli indirizzati verso la strada giusta sarà un passo avanti non solo per loro, ma anche per la nostra società che, mai come ora, ha bisogno di arte e musica.

Tags: MusicaBambini
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie