Tutti le chiedono se sa con chi stia uscendo la figlia: la risposta della donna mette tutti a tacere - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Tutti le chiedono se sa con chi stia…
Sul treno una donna anziana rimane in piedi mentre dei giovani ascoltano musica, ossessionati dai cellulari Una padrona disperata allarma sui pericoli dei giocattoli in corda, dopo l'incidente accaduto al suo Golden Retriever

Tutti le chiedono se sa con chi stia uscendo la figlia: la risposta della donna mette tutti a tacere

932
Advertisement

Viviamo in un’epoca che descriviamo spesso come “moderna”, ma nonostante il tempo, i cambiamenti e le conquiste sociali continuiamo a ricadere negli stessi errori e pregiudizi vecchi di secoli. Le inclinazioni sessuali, le idee politiche o religiose, l’appartenenza ad una razza piuttosto che a un’altra, sono ancora oggi motivo di dibattito, di scontro e di odio. Questa storia rivela come l’ignoranza sia ancora la piaga più grande di tutte.

immagine: Heather Boyer

Protagonista della vicenda è Heather Boyer una madre americana la cui figlia si è macchiata di un’unica colpa, quella di frequentare un ragazzo di colore. La ragazza ha pubblicato sul profilo una foto insieme al suo nuovo fidanzato, non aspettandosi nessuna reazione in particolare.

Invece, visualizzando l’immagine, qualcuno ha pensato bene di “allertare” la madre chiedendole se fosse a conoscenza delle frequentazioni di sua figlia. Dopo essere stata inondata da messaggi simili, si è concessa una lunga riflessione e alla fine ha deciso di rispondere così:

“Mia figlia frequenta un bravo ragazzo, educato e gentile. Ogni volta che viene a casa si mostra sempre cordiale e simpatico, conversiamo piacevolmente di vari argomenti e quando va via non si dimentica mai di salutare. È una persona buona, la tratta con rispetto, la porta alle partite e al ristorante, non in locali poco raccomandabili o feste strane. Mia figlia e il suo ragazzo vanno insieme in chiesa ogni domenica, lui suona nella banda e lei si siede in mezzo alla sua famiglia. Si tratta di una persona che considera la fede come una priorità. Di pochi ragazzi oggi si potrebbe dire lo stesso. Lui non la insulta, non le racconta bugie e non la picchia. Non vorrei mai che frequentasse qualcuno di diverso anche se si trattasse di un ragazzo bianco. Mia figlia sta con qualcuno che la ama e la tratta come una principessa, e questo mi basta per essere felice”.

Il messaggio di Heather Boyer ha fatto il giro del web ed ha ricevuto tantissime condivisioni. Ciò che ha colpito la gente, oltre ovviamente all’argomento, è stata la schiettezza ed allo stesso tempo la diplomazia con cui la donna è stata in grado di gestire delle insinuazioni razziste nemmeno poi così tanto velate.

Ogni individuo ha diritto alle sue opinioni e alla sua visione del mondo, ma questa libertà finisce dove inizia quella degli altri. Bisognerebbe essere di più come la coraggiosa madre americana, capace di esprimere con chiarezza affossante il proprio punto di vista, senza però cedere al desiderio di rivalsa verso chi è riuscito solo a dimostrare quanto ristretta fosse la sua mente.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie