Ecco come coltivare una pianta di limoni a casa senza più comprarli al supermercato - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco come coltivare una pianta di limoni…
3 consigli utili per le persone che stanno avendo a che fare con l'ansia 7 cose della tua vita che devi tenere segrete, secondo la filosofia induista

Ecco come coltivare una pianta di limoni a casa senza più comprarli al supermercato

6.564
Advertisement

Oggigiorno sembra che il tempo non basti mai, tanto che talvolta si preferisce ordinare da mangiare piuttosto che prepararlo – figuriamoci a coltivarlo. Un po' per la stanchezza, un po' per l'insufficienza di spazi o di conoscenze, si compra al supermercato tutto ciò di cui si ha bisogno. Eppure, non mancano quelle persone che ancora apprezzano il valore ed il gusto dei prodotti coltivati e cresciuti con le proprie mani.

Certo, non sempre è possibile avere un orto, soprattutto se si vive in un appartamento, però ci sono alcuni prodotti che si possono coltivare pur non disponendo di enormi spazi, e che è utile avere in casa – i limoni, ad esempio. Vediamo quali sono i vantaggi di coltivare piante in casa e come far crescere una pianta di limone.

NB: dai semi dei limoni si ottengono di solito delle varietà selvatiche; in tal caso per ottenere dei frutti è poi necessario ricorrere ad un innesto.

I vantaggi di coltivare le piante in casa

  • 1. Hai la piena sicurezza della qualità della produzione. Sei tu a decidere quanto e quale fertilizzante utilizzare, e se ricorrere o meno ai pesticidi: sai cosa mangi e quanto è genuino.
  • 2. Hanno più vitamine e sostanze nutritive. Non dovendo essere trasportate dall'orto al supermercato e da lì a casa tua, frutta e verdura conservano più sostanze nutritive – e sapore
  • 3. Decidi tu quando consumarli. Sei tu a scegliere quando coglierli e mangiarli
  • 4. Sono prodotti sempre freschi. Puoi raccogliere direttamente i frutti per mangiarli subito
  • 5. È più economico. A lungo termine, è molto più conveniente coltivare una pianta che comprare i frutti ogni volta.
  • 6. Mangi sano. Se li hai coltivati tu, sarai incoraggiato a consumare frutta e verdura, quando magari al supermercato opteresti per qualche merendina.

Come far crescere una pianta di limone a casa

immagine: pixabay

Procurati i materiali necessari:

  • un limone
  • una pentola o un contenitore simile
  • terriccio
  • film di plastica traspirante
  • un secchio
  • annaffiatoio o altro strumento per irrigare

Inizia preparando il terreno: metti il terriccio in un secchio e versa un po' d'acqua per inumidirlo. Riempi la pentola con il terreno umido, lasciando circa qualche centimetro di spazio vuoto nella parte superiore, appena sotto il bordo del vaso. Taglia il limone e rimuovi i semi, che metterai nella pentola, sotto circa un paio di centimetri di terreno. Innaffia lentamente i semi, assicurandoti che il terreno non diventi troppo umido; quindi, copri il vaso con la pellicola trasparente  e mettilo in un posto soleggiato. Quando comincia a germogliare (dopo una o due settimane) togli la pellicola. Man mano che la pianta cresce, dovrai spostarla in contenitori più grandi, in modo che abbia spazio; ricordati inoltre di utilizzare il fertilizzante e tenerlo al sole per circa 8 ore al giorno. E, quando usciranno, goditi tutto il gusto dei limoni coltivati da te!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie