Cos'è la "gatto-terapia" e quali sono i suoi benefici sulla nostra salute fisica e mentale - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Cos'è la "gatto-terapia" e quali sono…
Ogni storia d'amore è fatta di cinque stadi, ma poche coppie riescono a superare il terzo La tecnica semplicissima per insegnare a tuo figlio a non interromperti mentre parli con qualcuno

Cos'è la "gatto-terapia" e quali sono i suoi benefici sulla nostra salute fisica e mentale

3.155
Advertisement

Potremmo dire che, se il miglior amico dell'uomo è il cane, il suo miglior terapeuta è il gatto. Tanto da poter parlare di gatto - terapia, un trattamento contro i problemi di ansia, stress e depressione.

Infatti, questi animali così fieri, indipendenti ma anche buffi ed amanti delle coccole, sembrano avere un impatto positivo sul nostro benessere fisico e mentale. 

Nello specifico, la gatto - terapia migliora la qualità della vita attraverso questi 5 benefici per il proprietario di un micio.

immagine: pixnio
  • 1. Migliora i sintomi della depressione e dello stress. I gatti migliorano la salute di chi soffre di disturbi da stress, ansia e depressione. Infatti, le fusa sono molto rilassanti, stimolano la concentrazione e creano un'atmosfera accogliente.
  • 2. Fanno compagnia. Il gatto è un ottimo rimedio contro la solitudine. Ama la sua indipendenza, ma spesso vuole anche essere coccolato, giocare e ricevere attenzioni: sa ricambiare con tanta simpatia ed affetto.
  • 3. Sono di supporto per le persone affette da Alzheimer, autismo e ADHD. I gatti sono spesso impiegati come terapia complementare con i pazienti affetti da queste patologie. Nonostante l'assenza di prove scientifiche al riguardo, sono noti migliaia di casi in cui la presenza di gatti ha migliorato la qualità di vita di queste persone.
  • 4. Responsabilizza i bambini. Attraverso un gatto, i bimbi imparano a prendersi cura di un animale - e comunque di un altro essere vivente - e si abituano a nutrirlo, educarlo, oltre a giocarci. È importante però parlare con i bambini per spiegare l'importanza di questi compiti, le responsabilità che ne derivano, facendo loro comprendere anche che i mici non sono giocattoli e vanno rispettati.
  • 5. Non hanno bisogno di molte cure. Generalmente i gatti sanno badare a se stessi: amano la propria indipendenza, sono sempre abbastanza puliti - dedicano a questa attività gran parte della giornata! - e non devono essere portati fuori per fare i bisogni- ma hanno il proprio "bagno", ovvero il contenitore con la sabbietta. A parte i vaccini ed il cibo, i gatti chiedono qualche carezza -  ed un posto sulle poltrone ;)
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie