Stiamo perdendo la capacità di goderci i momenti importanti - Questa foto lo rende chiaro - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Stiamo perdendo la capacità di goderci…
Un pescatore russo fotografa le creature più strane che ha trovato: ciò che mostra è da film horror Ecco perché conoscere qualcuno dei pesci può essere la fortuna più grande della tua vita

Stiamo perdendo la capacità di goderci i momenti importanti - Questa foto lo rende chiaro

4.072
Advertisement

Giovani che perdono la vita inseguendo il selfie 'da coraggiosi', persone con problemi di cervicale e di insonnia connessi all'eccessivo uso di smartphone: quali altri segnali dobbiamo attendere per comprendere che stiamo decisamente esagerando? Pericoloso è ciò che segue l'uso intensivo dello smartphone, ma ciò che è più triste è che non ci accorgiamo di tutto quello che ci perdiamo sempre a causa del cellulare tra le mani. 

Viviamo nell'epoca più 'connessa' di sempre, eppure ci sentiamo troppo spesso soli. Ci stiamo perdendo la realtà, che confondiamo con quella che viene passata al di là di uno schermo. 

A dimostrare quanto ormai abbiamo perso il contatto con la vita reale è questa foto postata su Twitter dal fotografo Miguel Ángel Morenatti, ma scattata dal fotografo John Blanding. 

Tutti guardano cosa accade attraverso lo schermo luminoso dei loro smartphone: tutti, tranne una persona anziana in prima fila.

immagine: John Blanding

La signora non tiene alcun smartphone tra le mani, forse non ne possiede neanche uno: è appoggiata con fare curioso alla transenna, con le mani incrociate come di chi si vuole gustare a pieno il momento. Intorno a lei, la folla urla, sbraita, probabilmente sa molto meglio di lei cosa sta accadendo, o chi è quel personaggio famoso: eppure, nonostante il coinvolgimento maggiore, nessuno guarda dove si dovrebbe guardare. Gli occhi puntano solo lo schermo su cui probabilmente si sta scattando una foto o registrando un video. 

"Stiamo perdendo la capacità di goderci i momenti importanti", ha scritto il fotografo Miguel Ángel Morenatti sul tweet che ha avuto una diffusione virale. A quanto sembra, pur di riuscire a scattare la foto perfetta, siamo disposti a perderci il momento reale.

A questo punto sarebbe da capire cosa sia più durevole nel tempo, se l'immagine digitale scattata dal cellulare o se il ricordo registrato attraverso la vista e l'udito: e se la memoria dello smartphone dovesse fallire e perdessimo tutte le fotografie? 

Probabilmente non ricorderemmo più nulla perché eravamo sempre impegnati a scattare una foto migliore, senza apprezzare la realtà per quella che è, per come capita sotto gli occhi. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie