x
Acquista un volo in prima classe e una…
16enne critica le regole che la scuola impone alle ragazze sull'abbigliamento:

Acquista un volo in prima classe e una passeggera gli chiede di cedere il posto al figlio: lui si rifiuta

18 Settembre 2022 • di Irene Pastori
3.364
Advertisement

Quando si viaggia - per piacere o per lavoro - si mira sempre alla massima comodità. Se si sceglie di volare in aereo o di viaggiare in treno si è già consapevoli che si tratterà di un percorso di alcune ore e per questo si tende ad organizzare tutto al meglio, per arrivare a destinazione senza stancarsi troppo. Sfortunatamente non sempre i viaggi possono essere perfetti e questo succede spesso a causa delle discussioni che possono sorgere tra i passeggeri. Ne è un esempio il caso di questo giovane uomo, che ha chiesto consiglio sul web per capire se ha esagerato a rifiutarsi di fare a cambio di posto con un bambino durante un volo.

via: Reddit

"Mesi fa, ho prenotato un volo da San Francisco a New York e mi sono reso conto di aver accumulato abbastanza punti nel corso degli anni da poter acquistare gratuitamente un posto in prima classe" . . Anche quando volo in economy, pago sempre il supplemento per selezionare i posti in anticipo: 1) per essere sicuro di non essere escluso in caso di overbooking e 2) semplicemente perché mi piace il posto al finestrino. Sono un nerd della geografia e mi piace guardare il panorama", ha spiegato il giovane.

Il giorno della partenza l'uomo si è seduto al suo posto in prima classe. Poco dopo, è stato raggiunto da una donna e i suoi due figli nella stessa cabina. "La signora mi ha chiesto se potevo cambiare posto in modo che suo figlio potesse godere del finestrino. Se si fosse trattato di un volo in economy, probabilmente avrei cambiato posto in modo che il bambino potesse avere il finestrino. Anche se sarebbe stato irritante visto che io l'avevo scelto in anticipo e la madre no. Tuttavia, ho detto "no, mi dispiace". Non mi capita spesso di volare in prima classe e non vedevo l'ora di farlo, perciò non trovavo giusto cedere il mio posto" ha concluso il passeggero.

"Il bambino si è arrabbiato. La madre mi ha lanciato un'occhiataccia e ha praticamente cercato di farmi sentire in colpa per farmi cambiare di posto, ma io l'ho semplicemente ignorata. Posso anche aver esagerato per aver rifiutato di fare a cambio con un bambino, ma allo stesso tempo ogni passeggero ha la possibilità di scegliere il proprio posto in anticipo e se il piccolo voleva sedersi al lato finestrino, la mamma avrebbe dovuto prenotarlo. Inoltre, i suoi figli stavano volando in prima classe! Alcune persone non potranno mai volare in prima classe nella loro vita! La mia amica pensa che io sia in torto, quindi mi rivolgo a voi", ha concluso il giovane.

Gli utenti si sono schierati a favore del giovane: "Hai pagato il biglietto e hai scelto il tuo posto in base alle tue preferenze. Non è un problema il fatto che la madre ti abbia chiesto di fare il cambio, ma una volta che hai rifiutato la cosa sarebbe dovuta finire lì. Francamente, il fatto che il figlio abbia fatto i capricci perché non poteva avere il tuo posto mi dice che la madre dovrebbe insegnare ai suoi figli ad accettare anche i no", ha scritto un ragazzo. Secondo voi chi ha ragione?

Tags: ViaggiBambiniAerei
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie