Mamma organizza festa per la figlia: invita tutti tranne una compagna di classe che la prendeva sempre in giro - GuardaCheVideo.it
x
Mamma organizza festa per la figlia:…
Ex-modella mostra le proprie imperfezioni sui social e lancia un messaggio: Vedova trascorre ogni anno la festa della mamma in modo speciale grazie alle attenzioni dei suoi gemelli

Mamma organizza festa per la figlia: invita tutti tranne una compagna di classe che la prendeva sempre in giro

27 Maggio 2022 • di Isabella Ripoli
12.299
Advertisement

La priorità di molte persone che decidono di diventare genitori è quella di dare al proprio figlio la vita migliore che si possa immaginare. Per questo motivo, gli stanno accanto, gli danno consigli, lo ascoltano e cercano di tutelarlo da qualsiasi "attacco" esterno. Non sempre è possibile fare tutto ciò, così bambini e ragazzi sono canzonati da compagni di classe e amici. In casi del genere, come agire per proteggerli e far in modo che non si ripetano atteggiamenti scorretti da parte dei coetanei?

Non ci sono risposte definite e sicure, ognuno trova la soluzione che ritiene più opportuna, esattamente come ha fatto la protagonista di questa storia. Una mamma che non ha mai digerito il comportamento di una compagna di classe della figlia e ha attuato una piccola "vendetta". Scopriamola insieme.

via: Reddit

Raccontando la sua storia su Reddit, questa mamma ha parlato della figlia e della festa di compleanno a sorpresa che lei e il marito stavano organizzando. "Visto che mia figlia compirà 6 anni fra pochi giorni, io e mio marito le stiamo organizzando una festa a sorpresa. - scrive l'autrice - Per non farle capire cosa stava accadendo, alla festa di fine anno organizzata dalla scuola, ho portato gli inviti per il party e li ho distribuiti di nascosto ai suoi compagni di classe... tranne a una". 

Vi starete chiedendo: perché proprio quella bambina? Ve lo spieghiamo subito. La donna ha deciso di agire in questo modo a causa del comportamento poco carino assunto dalla bimba nei confronti della figlia. 

"È dall'inizio dell'anno che questa ragazzina prende in giro mia figlia. La insulta, deride alcune sue caratteristiche fisiche e non l'ha mai lasciata in pace. Poiché voglio che la mia piccola sia felice e serena quel giorno, non ho intenzione di ospitare qualcuno che possa verosimilmente rovinarle la festa". 

Decisione presa, invito saltato, la donna era abbastanza in pace con sé stessa, almeno fino a quando un'insegnante della figlia non ha chiesto di parlarle in privato. All'uscita da scuola, la maestra l'avrebbe avvicinata e espresso il suo disappunto per la scelta di non invitare solo quella bambina. 

"Le ho detto che avrei fatto un passo indietro solo se la bambina avesse cambiato atteggiamento nei confronti di mia figlia - scrive ancora questa mamma - Peccato che non abbia ancora visto un cambio di rotta e che non abbia nemmeno ricevuto scuse dai suoi genitori. Sono amareggiata e mi fa male agire in questo modo, ma devo tutelare mia figlia e nessuno potrà farmi cambiare idea". 

La donna ha anche confessato di conoscere bene le sensazioni che poteva provare la compagna di classe esclusa dalla festa. Anche a lei, da piccola, era capitato di trovarsi in situazioni simili e di essere quella non invitata, ma, in quest'occasione e per amore della sua bimba, non si sentiva in grado di fare diversamente.

Advertisement

D'accordo con lei, il marito l'ha sostenuta e sono andati avanti per la loro strada, lasciando senza invito la bambina. Nonostante tutto, questa mamma ha continuato ad accusare qualche senso di colpa e ha chiesto agli utenti di Reddit di darle un consiglio.

Il risultato di tanti commenti è stato a suo favore e molte persone hanno sottolineato l'importanza di un intervento concreto da parte delle scuole. Che siano grandi o piccoli, gli episodi di bullismo vanno sempre messi all'angolo e bloccati sul nascere. La sensibilizzazione in questo senso non è mai troppa e ogni istituto, ogni insegnante deve provvedere a parlarne, per far capire quanto sia importante, e perché, evitare comportamenti scorretti verso un compagno o una compagna di classe. 

Voi che ne pensate? Siete d'accordo con la decisione di questa mamma? Oppure avrebbe potuto far finta di niente?

Tags: BulliBambiniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie