Parcheggia in un posto riservato e insulta una vigilessa del fuoco: lei gli distrugge l'auto in un'esercitazione - GuardaCheVideo.it
x
Parcheggia in un posto riservato e insulta…
Rivela alla figlia di aver odiato il periodo della gravidanza: Pensa di essere costipata, in realtà non sa di essere incinta: partorisce in casa una bellissima bambina

Parcheggia in un posto riservato e insulta una vigilessa del fuoco: lei gli distrugge l'auto in un'esercitazione

13 Maggio 2022 • di Marta Mastrogiovanni
3.979
Advertisement

Il mondo è ancora pieno di maleducati e prepotenti che credono di poter prevaricare sugli altri solo perché hanno un buon lavoro, una bella macchina e qualche soldo in più. Il rispetto reciproco, però, dovrebbe essere un punto fermo per chiunque, non trovate? Una vigilessa del fuoco ha dovuto usare le maniere forti per dare una bella lezione a uno sbruffone che si ostinava a parcheggiare la sua BMW in un posto riservato ai veicoli per le emergenze, davanti ad un piccolo supermarket. L'uomo in questione non voleva saperne di andarsene o di parcheggiarsi altrove, perché quello era "il suo posto". Dopo essere stato avvertito dal gestore dell'alimentari e, poi, anche dai vigili del fuoco, questi ultimi sono stati costretti a intervenire.

via: Reddit

L'utente "Chef-231", che presta servizio nei vigili del fuoco, ha raccontato quanto accaduto su Reddit. La donna è stata contattata dal suo amico Bob, gestore di un negozio di alimentari, il quale si lamentava di un uomo che continuava a parcheggiare la sua BWM in un posto riservato ai veicoli per le emergenze, proprio davanti al suo negozio. Bob gli aveva detto chiaramente che non poteva occupare quel parcheggio, ma l'uomo gli aveva risposto in maniera estremamente maleducata e prepotente: "Io posso parcheggiare dove mi pare. Faccio più soldi io in un giorno che tu in una settimana!". La donna, allora, ha deciso di dare una mano a Bob. Una volta preso il furgoncino dei vigili del fuoco, palesemente riconoscibile dalla decalcomania sulla fiancata del veicolo, la donna si è recata sul posto.

Qui, la vigilessa del fuoco ha subito avuto uno scontro verbale con l'uomo, dopo essersi parcheggiata legittimamente nel posto riservato ai veicoli per le emergenze:

"Non puoi parcheggiare lì, questo è il mio posto speciale" urla una voce maschile. La donna si gira e si ritrova faccia a faccia con lo sbruffone che si parcheggiava abusivamente nel posto riservato. "Mi scusi, sono in servizio e posso parcheggiare lìrisponde la donna mentre indica la decalcomania sulla portiera dell'auto. L'uomo la guarda e le risponde in tono sprezzante: "Non puoi essere un pompiere, sei una donna, sposta il tuo furgone e vai via"

Dopo questa assurda conversazione, che ha fatto arrabbiare non poco la vigilessa in servizio, è iniziata la "vendetta". La donna, infatti, aveva notato all'interno dell'ufficio di Bob che il suo sistema antincendio aveva bisogno di una revisione/ispezione nei giorni successivi, - uno spunto interessante per elaborare il suo piano, che ha subito riferito al suo capo. 

Advertisement

Alla stazione dei vigili del fuoco decidono, quindi, di promuovere un'esercitazione antincendio/ispezione inviando un vecchio camion e un altro veicolo al negozio, quando Bob chiamerà la prossima volta che lo sbruffone si parcheggerà nel posto riservato. Dopo due settimane, arriva la telefonata di Bob: l'uomo aveva appena parcheggiato e l'allarme antincendio del negozio stava suonando. La donna, allora, si è preparata per andare a fare l'ispezione e l'esercitazione con i mezzi idonei, proprio di fronte il negozio di Bob. Una volta arrivati, hanno trovato Bob che faceva evacuare il negozio, e hanno iniziato la loro esercitazione.

Cosa è successo in breve: durante l'esercitazione, i vigili del fuoco hanno danneggiato pesantemente la BMW parcheggiata nel loro posto riservato. Come potete immaginare, l'uomo è andato su tutte le furie e, a quel punto, la vigilessa del fuoco ha dovuto chiamare i rinforzi, dato che c'era "un uomo che stava ostacolando un'esercitazione". L'uomo, non appena l'ha vista, l'ha minacciata di farla licenziare e che avrebbe dovuto pagare per i danni inferti alla sua "preziosa macchina".

Dopo quelle minacce, però, l'uomo è stato gettato a terra dagli ufficiali ed ammanettato: "Lo informo con calma che era in arresto per aggressione e interferenza con un'indagine antincendio e che la sua auto sarebbe stata portata via perché era parcheggiata in un posto riservato". Risultato finale? L'uomo ha ottenuto 12 mesi di libertà vigilata per aver spinto la donna vigile del fuoco e per aver interferito con un'operazione antincendio; ha anche ricevuto una multa di $ 500 per il parcheggio abusivo, gli è stato addebitato il costo del rimorchio e, soprattutto, ha perso la sua bella BMW.

Morale della favola: non parcheggiate nei posti riservati!

Tags: Storie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie