A 50 anni non vuole lavorare e andare via da casa: la madre chiede al giudice l'allontanamento del figlio - GuardaCheVideo.it
x
A 50 anni non vuole lavorare e andare…
Un prete viene fotografato mentre recita la messa con il cagnolino malato sulle ginocchia: non vuole lasciarlo solo 14 foto d'epoca molto significative che solitamente non vengono mostrate nei libri di storia

A 50 anni non vuole lavorare e andare via da casa: la madre chiede al giudice l'allontanamento del figlio

18 Marzo 2021 • di Simone Fabriziani
6.564
Advertisement

Cosa fareste se vostro figlio rimanesse a vivere con voi genitori fino all'età di 50 anni? Certo, la situazione economica non aiuta alcune persone a trovare un lavoro che sia ben retribuito e che possa permettere una certa stabilità e la possibilità concreta di costruirsi una vita indipendente. Ma nonostante questo, ci sono però altre persone che, tutto sommato, ci marciano sulla situazione di relativo benessere e stabilità dei propri genitori, e preferiscono vivere in casa con loro, senza spese extra e senza troppe responsabilità.

via: Fanpage
immagine: Tanguy/Téléma

Una storia assurda accade a Torino, in Italia, e a raccontarla è la mamma di un figlio che, all'età di 50 anni, proprio non vuole saperne di andar via da casa; in una situazione del genere ci si potrebbe aspettare che almeno l'uomo dia una mano in casa, contribuisca a pagare le bollette assieme ai genitori e abbia un lavoro stabile: nemmeno quello.

La donna, esausta dalla situazione, non ci ha più visto, e ha deciso di richiedere l'allontanamento, prima rivolgendosi ai carabinieri, poi alla procura; il suo grido è quello disperato di una madre che vorrebbe il figlio fuori da casa, finalmente: "Aiutatemi a mandarlo via, voglio vivere tranquilla!"

La donna ha po raccontato: "Gli ho anche offerto dei soldi, 300 o 400 euro al mese per andarsene, ma non ha accettato. Lui dice che sta bene lì, a casa mia [...] Non fa uso di sostanze stupefacenti, non beve alcolici, non mi aggredisce ma non vuole proprio ascoltarmi: tiene pulita solo la sua camera, ma poi non mi aiuta nelle faccende domestiche. È un pelandrone, ma ha quasi 50 anni e io non posso mantenerlo per sempre!"

Insomma, sembra proprio che mamma e papà avrebbero fatto molta difficoltà a "sbarazzarsi" del proprio figlio, visto che in passato, come racconta la madre, era solito fare dispetti se lei gli intimava di trovarsi un lavoro e farsi una vita indipendente: "E quando gli dicevo qualcosa, lui mi faceva dei dispetti, il citofono rotto, danni alla mia auto. Diceva che erano stati i suoi amici ma io lo sapevo che era lui!"

Per fortuna, il tribunale di Torino ha acconsentito all'allontanamento richiesto dalla madre disperata grazie ad un insperato ok del giudice: cosa ne sarà adesso di questo pelandrone di "soli" 50 anni?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie