Un cucciolo di orso con la testa incastrata in un barattolo di plastica rischia di affogare: una coppia lo salva - GuardaCheVideo.it
x
Un cucciolo di orso con la testa incastrata…
Una ragazza distrugge crudelmente l'abito da sposa della zia: suo padre la costringe a risarcirla di 15.000 dollari Un hotel ha accolto decine di senzatetto durante la pandemia: tutti si sono offerti di lavorare per ripagare il gesto

Un cucciolo di orso con la testa incastrata in un barattolo di plastica rischia di affogare: una coppia lo salva

03 Luglio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.288
Advertisement

Basta guardarsi intorno per accorgersi di quanto spesso gli esseri umani siano letteralmente ciechi di fronte ai bisogni e alle necessità della natura, nonché al "semplice" rispetto delle sue caratteristiche e dei suoi diritti. Pensate a tutte le volte che qualcuno getta rifiuti dove non è permesso, o a tutti gli episodi in cui animali indifesi e innocenti vengono maltrattati senza motivo, se non quello di una nostra presunta "superiorità" su chi ci circonda. 

Vengono in mente tante situazioni, e spesso - come in questo caso - ci troviamo a raccontare quelle più tristi, eclatanti in un certo senso. Il problema dell'inquinamento plastico è una realtà evidente e preoccupante, e non si tratta affatto di facili allarmismi. In questo caso, a farne le spese è stato un povero orso, che si è ritrovato in una disavventura che, grazie all'intervento provvidenziale di una coppia, si è conclusa bene.

 

 


Siamo nel Wisconsin, Stati Uniti, e per la precisione nella splendida cornice naturale del Lago Marshmiller, un'area dove, insieme agli altri animali, vivono anche gli orsi bruni

Tricia e Brian Hurt stavano facendo un rilassante giro in barca sulle acque del bacino lacustre quando a un certo punto non hanno potuto fare a meno di notare una creatura che nuotava affannosamente e in modo abbastanza agitato a pochi metri da loro. Così, si sono avvicinati e hanno scoperto che si trattava proprio di un orso, vittima di una sventura: la sua testa era rimasta intrappolata in un contenitore di plastica trasparente, probabilmente di quelli usati per contenere gli snack.

Never dreamt we would ever do this in our life time. Out on Marshmiller Lake yesterday with Brian Hurt and Brady Hurt when we spotted this poor bear. He made it to shore after all that.

Pubblicato da Tricia Hurt su Domenica 28 giugno 2020

L'animale, probabilmente un cucciolo, cercava disperatamente di togliersi dalla testa il barattolo, riuscendo però soltanto ad agitarsi di più e a far entrare sempre più acqua al suo interno, e rischiando così di berne troppa e finire affogato. Tricia e Brian, a quel punto, si sono avvicinati con la loro barca e, non senza qualche difficoltà, sono riusciti, al secondo tentativo, a intercettare l'orso e a liberarlo dal pericoloso contenitore che lo avrebbe soffocato.

Tutto è finito bene, per fortuna, e l'orso, finalmente libero, è riuscito a nuotare verso le rive del lago senza problemi. I suoi salvatori sono stati ben contenti di averlo aiutato, e il video che mostra tutta la situazione è diventato ben presto virale, condiviso e apprezzato da moltissime persone. Non resta che augurarsi di non assistere più a scene come questa: con un po' di attenzione, tutti possiamo evitare che animali inconsapevoli facciano le spese dell'incuria umana.

Advertisement
Tags: OrsiSalvataggi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie