Il giudice chiede a una bimba autistica di far partecipare al concorso canino il suo peluche, come se fosse un cane vero - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il giudice chiede a una bimba autistica…
Diagnosticano un tumore alla mamma e la leucemia al figlio: dopo 3 anni riescono a sconfiggere la malattia Questo Rottweiler fa sempre la guardia al pane, ogni volta che la sua famiglia esce di casa

Il giudice chiede a una bimba autistica di far partecipare al concorso canino il suo peluche, come se fosse un cane vero

11 Marzo 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
8.654
Advertisement

Non c'è dubbio che, oggi come non mai, trovarsi di fronte a una bella scena di umanità e gentilezza è un evento raro, capace di stupirci in positivo e scaldarci il cuore, quasi fossimo - purtroppo - sempre più abituati alle negatività e agli egoismi. E non importa se ciò accade anche attraverso gesti semplici e in apparenza scontati: si tratta pur sempre di episodi da ricordare e da lodare, perché ci fanno ritrovare la fiducia nelle persone.

La bambina affetta da autismo e il giudice di un concorso canino di cui stiamo per parlarvi, in questo senso, sono stati protagonisti di una scena tenera, divertente e inclusiva allo stesso tempo. 

immagine: reddit

Tutto è accaduto durante una gara di bellezza per cani dell'American Kennel Club (AKC), durante la quale un giudice, che indossava uno sgargiante vestito rosa, non ha potuto fare a meno di notare una bimba che, in disparte, seguiva lo show con in mano un cagnolino di peluche.

immagine: reddit

La piccola, affetta da autismo, sicuramente non si sarebbe mai aspettata che l'uomo, davanti a tutti, la avvicinasse e cominciasse a esaminare il suo pupazzetto proprio come se fosse uno degli altri concorrenti a quattro zampe in gara. Facendo finta che fosse un cane vero, il giudice non solo ha guardato con attenzione il peluche, ma ha anche invitato la bimba a portarlo a spasso nell'area espositiva.

Advertisement

E la piccola non avrebbe potuto essere più felice di questo imprevisto fuori-programma . Al solo pensiero che il suo amato cagnolino fosse in gara come tutti gli altri, il suo viso si è illuminato, e il siparietto che si è venuto a creare col giudice - concluso con un tenero abbraccio fra i due - è stato davvero unico.

immagine: reddit

Quest'uomo vestito di rosa ha dimostrato che, anche con poco, è possibile far felice una persona, illuminandole la giornata di una luce splendida proprio perché inaspettata. Empatia e umanità, in fondo, sono sentimenti alla portata di tutti, e non costa nulla farne buon uso quando è possibile.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie