Un cane insegue senza sosta l'auto della polizia e viene "assunto" come animale da terapia per i bambini - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un cane insegue senza sosta l'auto della…
Questa donna si licenzia per cercare la sua cagnolina smarrita e la ritrova dopo 57 giorni Multe salate ai genitori dei ragazzi che compiono atti di bullismo: l'iniziativa di tre città statunitensi

Un cane insegue senza sosta l'auto della polizia e viene "assunto" come animale da terapia per i bambini

12.614
Advertisement

Il lavoro degli agenti di polizia è tra i più duri e difficoltosi che esistano, su questo non c'è dubbio; chi pratica questo lavoro come professione ha un fortissimo senso del dovere e della salvaguardia del cittadino, chiunque esso sia. Questo vale, soprattutto per questa storia vera, anche per gli amici a quattro zampe più in difficoltà, e i protagonisti della storia che stiamo per raccontarvi non vi racconteranno di certo il contrario!

via: People

Dopo le devastazione dell'uragano Matthew nella contea di Edgecomb nella Carolina del Sud, gli agenti della polizia della cittadina di Charlotte si sono fatti strada tra le strade allagate per recuperare e mettere in salvo gli animali che erano più in difficoltà dopo la catastrofe naturale. Dopo aver messo in sicurezza circa 200 animali dalle strade interrotte dalla gran quantità di acqua, gli agenti di Charlotte improvvisamente si accorsero che il loro lavoro non era finito affatto.

Un cane di colore marrone si stava avvicinando alla loro macchina di pattuglia e, nonostante l'automobile degli agenti di polizia andasse veloce in alcuni tratti di strada, l'animale a quattro zampe non ne voleva proprio sapere di abbandonare gli esseri umani. Cosi i poliziotti di Charlotte hanno deciso di rallentare, di far salire il cane in macchina e di portarlo al rifugio per animali senza padrone.

Advertisement

Una volta salito sull'auto, il cane si è accoccolato ed addormentato comodamente; e forse è stato un vero e proprio segno del destino: ora il cane, i cui proprietari dopo l'uragano Matthew non sono stati identificati, è diventato inseparabile ed è stato ribattezzato Charlotte, proprio in onore di tutti quei cani randagi della cittadina della Carolina del Sud che non ce l'hanno fatta dopo le devastazioni dell'uragano.

Adesso, Charlotte è diventato un cane che lavora costantemente con il corpo di polizia locale e che fa parte di un programma di educazione civica, con il quale il coraggioso amico a 4 zampe lavora a contatto diretto con i bambini. Una bella favola a lieto fine per un angelo scodinzolante destinato, per fortuna, a grandissime cose!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie