Questo ragazzo è dimagrito 80 kg per poter donare il rene e salvare la vita alla sorella minore - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo ragazzo è dimagrito 80 kg per…
Questo pony è riuscito a salvarsi dall'alluvione arrampicandosi sul tetto di una casa Una anziana signora di Torino ha lasciato in eredità 200 mila euro a 69 famiglie con disabilità

Questo ragazzo è dimagrito 80 kg per poter donare il rene e salvare la vita alla sorella minore

8.786
Advertisement

Quando la piccola Denise Coronado di 13 anni scoprì che i suoi reni non funzionavano come avrebbero dovuto, per l'intera famiglia fu un vero colpo. Vedere la piccola andare a fare la dialisi ogni giorno era davvero pesante, soprattutto per il fratello Jonathan.

Eppure un giorno venne fuori un dettaglio che aprì uno spiraglio di speranza: il fratello maggiore era un donatore compatibile e avrebbe potuto donarle un rene. Peccato però che fosse impossibile a causa del suo peso: Jonathan all'epoca pesava quasi 170 kg.

immagine: Jonathan Coronado

La notizia all'inizio gettò il ragazzo nello sconforto. Da sempre era abituato ad essere considerato "fuori misura", ed aveva sempre cercato di evitare fotografie e specchi perché non amava la sua immagine. L'idea che i chili di troppo gli impedissero di salvare la vita a sua sorella lo faceva sentire ulteriormente in colpa. Fu così che prese una decisione drastica.

Jonathan iniziò a seguire un regime alimentare; eliminò bevande gasate, pane e dolci dalla dieta. L'impatto sulle sue energie fu quasi immediato, e cominciò a fare lunghe passeggiate nel parco. La condizione della sorella gli diede la forza per attenersi in maniera severa alla dieta, ed in pochi mesi arrivò a perdere 45 chili.

Oltre ad avvicinarsi al traguardo, Jonathan iniziò a sentirsi sempre più in forma e fiducioso in se stesso. Così cambiò ulteriormente la dieta e continuò a perdere peso, facendo sempre più sport. Arrivò così in poco tempo a 88 kg, e il responso dei medici non si fece attendere: era pronto per donare il suo rene.

immagine: Jonathan Coronado

Oggi Jonathan non solo ha ritrovato la gioia di vivere e di sentirsi a proprio agio con il suo corpo, ma ha visto letteralmente rinascere sua sorella. Il trapianto è riuscito, e la ragazza è una liceale gioiosa e socievole, che ha iniziato ad uscire e a fare tutte quelle cose che la dialisi le proibiva di fare.

Il tutto, grazie all'amore e alla determinazione di un fratello, che le ha fatto il dono più grande che si possa ricevere: la vita.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie