Mai acquistare sandali di plastica di bassa qualità: la brutta esperienza di questa mamma vi farà capire perché - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Mai acquistare sandali di plastica di…
Questo cane è stato abbandonato su un binario ferroviario, ma un uomo arriva al momento giusto e lo salva Ecco come scacciare ansia, stress e stanchezza bruciando delle foglie d'alloro

Mai acquistare sandali di plastica di bassa qualità: la brutta esperienza di questa mamma vi farà capire perché

2.146
Advertisement

Quando si hanno dei figli piccoli, è sempre difficile accontentarli in tutto e, allo stesso tempo, non fargli mancare nulla; per questo molto spesso le mamme per risparmiare sul sostentamento dei piccini acquistano abbigliamento basilare in luoghi in cui la qualità effettiva non è poi così raccomandata. La storia che stiamo per raccontarvi ha dell'incredibile e metterà in guardia tutte le madri che avevano intenzione di andare " a risparmio" sugli acquisti. Per il bene dei propri figlioletti.

immagine: Facebook

Tra gli accessori di abbigliamento più utilizzati dai bambini piccoli, sopratutto durante la stagione estiva, ci sono le celeberrime scarpette aperte di plastica, facilmente acquistabili anche nei supermercati più economici e a pochi soldi. Felicia Marie Hillman aveva deciso di comperare un paio di divertenti sandali in plastica per la sua piccola Rosie a soli due dollari. Quest'ultima non vedeva l'ora di indossarli in casa con la felicità della mamma. Ma non avrebbero immaginato cosa sarebbe accaduto dopo...

immagine: Facebook

I giorni successivi, Rosie aveva notato un certo prurito in fondo alle scarpine e un fastidio alla pianta dei piedi, ma Felicia pensava fosse tutto normale e che la piccola avrebbe dovuto soltanto abituarsi...

Il giorno dopo Felicia è costretta ad andare a prendere la figlia in anticipo a scuola; qualcosa non andava e la piccola Rosie non correva felice ma trascinava i suoi passi con sofferenza; dopo averle tolto le scarpe di plastica, la mamma scopre che le piante dei piedi di Rosie erano completamente ricoperte di vesciche ed infiammazioni!

Advertisement
immagine: Facebook

Dopo cure mediche specifiche e una quantità di creme e antibiotici, Rosie è tornata a camminare come prima, ma nel frattempo il post di Felicia pubblicato su Facebook che metteva in guardia le altre mamme ha fatto subito il giro delle condivisioni.

Una storia assolutamente impensabile che ci mette in guardia nell'acquisto delle scarpette di plastica per i nostri figli più piccoli; magari è il caso di attendere qualche settimana in più per comperare un paio di simpatici sandali aperti spendendo più in qualità e in salute. Per il bene dei nostri bambini.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie