Abbraccia il tuo bambino ogni giorno - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Abbraccia il tuo bambino ogni giorno
Essere di malumore ti fa aumentare di peso, parola di nutrizionista A volte diciamo di essere stanchi, ma la realtà è che siamo tristi

Abbraccia il tuo bambino ogni giorno

02 Febbraio 2019 • di Davide Bert
2.195
Advertisement

Quanto potere c’è in un abbraccio? Secondo gli studiosi il contatto fisico è fondamentale per la salute dei bambini, ma ha anche effetti benefici nei normali rapporti affettivi tra persone care. Per i figli in tenera età i genitori sono il punto di riferimento, il rifugio, il porto sicuro dove potersi sentire accolti e difesi sempre. Di tutte le manifestazioni d’affetto verbali e non verbali, gli abbracci sono certamente tra le più potenti ed efficaci. Un bambino che riceve baci, carezze e abbracci si sente amato e sereno, quindi può crescere più sano e felice.

La testimonianza concreta è nei bambini prematuri, che se restano a contatto con la pelle della madre riescono ad aumentare di peso più rapidamente e a regolare meglio la temperatura corporea. Ecco alcune cose che forse non sapevi sugli abbracci, non soltanto per ciò che riguarda il rapporto tra genitori e figli ma anche tra individui in generale.

  • Potenziano l’autostima. Dire ad un bambino che lo si ama e che si è fieri di lui è sicuramente importante, ma un abbraccio ha più significato e intensità di mille parole.
  • Favoriscono il buon umore. Dare o ricevere un abbraccio è una forma immediata di conforto e di sollievo quando si è tristi o depressi.
  • Sono un mezzo naturale di comunicazione. Tenere stretto il proprio figlio o una persona cara è la maniera di trasmettere emozioni e sentimenti ad un livello molto profondo.
  • Rafforzano il sistema immunitario. È stato rilevato che dopo  un abbraccio aumenta la produzione di globuli bianchi, per cui si può affermare che sia una sorta di “integratore” senza alcun effetto collaterale.
  • Attivano l’ossitocina. È noto come “ormone dell’amore”, quello che in pratica stimola il legame affettivo delle mamme per i propri piccoli, secreto al momento del parto o durante l’allattamento.
  • Infondono sicurezza. Quando un bimbo piange gli si può parlare e fare smorfie finché si vuole, ma nulla allevia l’angoscia come un bell’abbraccio. Sentirsi avvolti e protetti rassicura e tranquillizza.
  • Riducono ansia e stress. Il contatto fisico funge da calmante, placa l’agitazione e infonde un sensazioni di benessere e di pace.
  • Sono tutt’altro che un cattiva abitudine. Una credenza comune afferma che i bambini “troppo coccolati” crescono poi viziati, questo è falso. Abbracciare i figli al contrario è qualcosa di assolutamente sano e naturale.
  • Rendono più felici. Il meccanismo che scatta è il rilascio di sostanze del benessere quali serotonina e dopamina, ma più semplicemente dopo un abbraccio si è invasi da emozioni di pienezza e armonia.
immagine: pexels

Sono tutte motivazioni più che valide per abbracciare i propri bambini, il proprio partner, i familiari e gli amici, ma ciò che conta davvero è che si tratta di una delle cose straordinarie che ci rende esseri umani.

Tags: BambiniFamiglia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie