Addio lunghi tempi di ricarica: questa nuova batteria rende i veicoli elettrici ancora più competitivi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Addio lunghi tempi di ricarica: questa…
È possibile che il mio gatto veda i fantasmi? Ecco cosa accade quando un gatto fissa un punto 21 Immagini Per Capire Che i Nostri Nonni Erano Molto Più

Addio lunghi tempi di ricarica: questa nuova batteria rende i veicoli elettrici ancora più competitivi

07 Novembre 2017 • di Silvia Ricciardi
1.883
Advertisement

Possiamo dire addio alle preoccupazioni circa come, dove e quando ricaricare le automobili elettriche: grazie a questa nuova tecnologia sarà semplice e veloce, esattamente come per le macchine a benzina o GPL.

Bisogna ringraziare la Purdue University, in quanto dei ricercatori sono riusciti a partorire una nuova tipologia di batteria in grado di ricaricarsi facilmente, nel totale rispetto dell'ambiente e della sicurezza degli automobilisti.

Finora i veicoli elettrici dovevano sottostare al problema della ricarica delle batterie.

immagine: purdue.edu

La nuova batteria, che prende il nome di IF-Battery, è in grado di ricaricarsi in modo semplice, infatti sarà necessario unicamente cambiare i fluidi che la alimentano. Se pensiamo ai vantaggi che ne conseguono, non possiamo non notare il fatto che questa batteria di ultima generazione potrà essere ricaricata anche nelle più comuni stazioni di servizio.

La nuova batteria promette di accorciare di gran lunga i tempi di ricarica, rendendoli comparabili a quelli del rifornimento di un'auto a carburante fossile.

Infatti la flow battery (batteria di flusso) non necessita di una stazione elettrica per essere ricaricata. L'unica operazione che bisogna portare a termine è la sostituzione dei fluidi al suo interno. E la notizia ancora più strabiliante è che i fluidi da sostituire non vengono gettati via, ma ricaricati grazie all'energia derivante da vento, sole e acqua. Quindi sarà molto facile: basterà recarsi alla stazione di servizio, depositare i fluidi e ricaricare.

Advertisement

Il nuovo studio costituisce un passo in avanti nella diffusione di veicoli ad emissioni zero.

immagine: purdue.edu

Forse per ricaricare ci vorrà molto tempo? Assolutamente no! Sostituire i fluidi che alimentano la batteria sarà un'operazione pratica e veloce. Non presentando membrane costose e spesso responsabili del malfunzionamento di alcune batterie, la IF-battery è stabile, economica e veloce nel suo funzionamento.

Allora non ci rimane altro che attendere che i ricercatori trovino i finanziamenti necessari per portare a termine questo progetto e iniziare la distribuzione su larga scala!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie