Bimbo povero vende i suoi quadri per pagarsi le cure mediche: soffre di una rara malattia

di Marta Mastrogiovanni

29 Gennaio 2021

Bimbo povero vende i suoi quadri per pagarsi le cure mediche: soffre di una rara malattia
Advertisement

Con alcune persone, la vita sembra essere più ingiusta che con altre. Daniel Neves è un ragazzino di 13 anni che lotta per la sua stessa vita sin da quando aveva solo 8 mesi. Al piccolo è stata diagnosticata una grave e rara malattia renale, che lo costringe a sottoporsi a emodialisi quotidianamente, e a subire un trattamento terapeutico molto importante. Terapia e medicinali, però, sono molto costosi e la sua famiglia non naviga certo nell'oro, così il giovane Daniel ha deciso di dipingere e vendere i suoi quadri per potersi pagare le spese mediche. Nell'arte, Daniel ha trovato un modo per esorcizzare la paura e sfogare il suo estro, mentre al tempo stesso cerca di guadagnare qualcosa per le sue stesse cure.

via Instagram / Daniel Neves

Advertisement
Instagram / danielxneves

Instagram / danielxneves

Invece di arrendersi al suo destino, Daniel ha deciso di cambiarlo, facendo ricorso a tutte le sue forze. Il ragazzo è di Bahia, Salvador, e proviene da una famiglia di umili origini: la madre non può permettersi di lavorare perché lo accompagna costantemente nelle sedute di emodialisi e in tutte le altre numerose visite mediche a cui, purtroppo, il piccolo deve sottoporsi. Al momento, la famiglia vive di un sussidio governativo e della pensione del padre. Con un quadro famigliare ed economico del genere, il piccolo Daniel si è rimboccato le maniche anche lui.

Advertisement
Instagram / danielxneves

Instagram / danielxneves

Durante i ricoveri in ospedale, Daniel ha sviluppato un interesse per l'arte e, in particolare, per la pittura. Ha iniziato, così, a dipingere dei veri e propri quadri che raccontano la sua storia, le sue speranze e la sua interpretazione della malattia. Riesce a partecipare a diverse mostre dell'artigianato e grazie alla vendita di questi quadri, riesce parzialmente a pagare le sue cure mediche. Lui e sua mamma hanno fatto un patto: i soldi guadagnati con l'arte devono aiutare esclusivamente a sostenere le spese mediche e nient'altro.

Instagram / danielxneves

Instagram / danielxneves

Daniel è in attesa di un trapianto di reni e di fegato, in quanto soffre anche di insufficienza epatica, e nell'attesa dipinge opere coloratissime ed evocative. Riguardo ad un dipinto in particolare ha detto: "È la Madonna dei reni, spero mi protegga e dica ai medici come eseguire al meglio il trapianto".

Forza Daniel!

Advertisement