Al gatto non sono mai piaciute le coccole, ma cambia idea quando in casa arriva un bimbo appena nato - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Al gatto non sono mai piaciute le coccole,…
Non può vedere la fidanzata perché sono in quarantena, così le invia un biglietto d'amore tramite il suo cane Due ragazzi aiutano le persone più anziane durante il Coronavirus portando loro provviste e carta igienica

Al gatto non sono mai piaciute le coccole, ma cambia idea quando in casa arriva un bimbo appena nato

05 Aprile 2020 • di Marta Mastrogiovanni
691
Advertisement

I gatti, si sa, sono animali molto indipendenti - pur amando la loro famiglia, preferiscono non lasciarsi andare a troppe smancerie. D'altronde i gatti hanno un'attitudine ed un comportamento assai diverso dai cani. Grace è la bellissima gattina che Jeannie Seiler-Laderer e il suo compagno hanno salvato da un rifugio circa 5 anni prima che la donna rimanesse incinta del suo primo figlio. Nonostante la gattina amasse molto i suoi genitori umani, non si è mai scomposta troppo e ha sempre voluto farsi coccolare secondo i suoi standard. Insomma, se a lei non va di essere coccolata, non si può fare altrimenti. Le cose sono improvvisamente cambiate quando è arrivato in casa un nuovo componente della famiglia.

Durante la gravidanza, Jeannie e suo marito hanno pensato a lungo a quale sarebbe potuta essere la reazione dei gatti al vista del loro bambino ed erano pensierosi soprattutto rispetto alla reazione di Grace, la loro dolce ma diffidente gattina. La prima volta che Jeannie ha portato il suo bimbo a casa, Grace lo ha inizialmente ignorato; forse, non stava capendo bene chi o cosa fosse, finché a un certo punto è scattato qualcosa di magico.

La coppia pensava che di tutti e 3 i gatti, Grace sarebbe stata la meno interessata all'arrivo di Jensen, il loro primo figlio. E invece si sbagliavano!

Advertisement

Ci sono volute circa 6 settimane prima che la gatta realizzasse che Jensen fosse un umano in miniatura, ma ora, dopo aver espresso tutto il suo affetto per il piccolo, lo segue ovunque vada. Sembra, infatti, che Grace abbia scelto con assoluta fermezza il suo "umano preferito"; vuole proteggerlo e ama addormentarsi accoccolata vicino a lui.

Non c'è pisolino in cui la gatta non si accoccoli vicino o sopra Jensen, a qualsiasi ora del giorno o della notte. Se prima dell'arrivo del piccolo Jense, Grace non amava molto le carezza e le coccole, ora sembrano essere diventate le sue cose preferite. Ovviamente, con le altre persone è ancora un po' diffidente, ma non con Jensen, con il quale ha instaurato un rapporto davvero speciale.

Advertisement

Anche la mattina, Grace cerca di intrufolarsi nella culla del bimbo per accoccolarsi insieme a lui, ma i genitori glielo impediscono per motivi di sicurezza.

Sembra non esserci  alcun dubbio: questi due diventeranno proprio migliori amici!

Tags: AnimaliGattiTeneri
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie