Un'hostess trova un biglietto nel bagno dell'aereo, e capisce che un passeggero è in grave pericolo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un'hostess trova un biglietto nel bagno…
12 foto di persone che sicuramente non vinceranno il premio di migliore genitore dell'Anno Cosa vedi in questa illusione ottica? Uno studio afferma che la risposta dipende dalla tua età

Un'hostess trova un biglietto nel bagno dell'aereo, e capisce che un passeggero è in grave pericolo

16.828
Advertisement

Se lavori come assistente di volo, o in qualsiasi luogo che preveda il passaggio ininterrotto di persone, puoi vedere davvero di tutto. Alcune persone sono simpatiche, altre non lo sono affatto, e non di rado capita di assistere a situazioni che fanno tremare di tenerezza o di rabbia.

A quest'ultima categoria appartiene l'episodio vissuto da Sheila Fedrick, assistente di volo per la compagnia Alaskan Airlines, durante un viaggio diretto a San Francisco. In quell'occasione Sheila ha notato qualcosa che ha smosso il suo sesto senso, fino al punto da indurla ad indagare più a fondo.

Passando vicino ai passeggeri come faceva di solito, la donna ha notato una coppia curiosa, soprattutto per l'abbigliamento. Un uomo, ben vestito, sedeva vicino ad una ragazza di 15 anni, dagli abiti logori e disordinati.

immagine: pexels

Ad insospettire Sheila era anche il loro atteggiamento: l'uomo era solito parlare per entrambi, come se volesse impedire alla ragazza di esprimersi; inoltre quest'ultima evitava il contatto visivo ed aveva un'espressione sicuramente diversa da quella che dovrebbe avere un'adolescente durante un viaggio di piacere in aereo.

L'assistente di volo decise così di fare un tentativo per approfondire i suoi sospetti: prese un foglio ed una penna, vi scrisse sopra il proprio numero di telefono, e li mise nel bagno dell'aereo, cercando in qualche modo di attirare l'attenzione della ragazza. Incredibilmente, la cosa funzionò.

Qualche istante dopo, la 15enne si alzò ed andò in bagno: quando Sheila tornò a vedere, sul foglio c'era una scritta che confermava ogni dubbio: "Ho bisogno di aiuto".

Senza esitare, ma senza dare nell'occhio, la donna andò dal pilota, lo mise al corrente dell'accaduto, e insieme chiamarono la polizia: al loro arrivo, gli agenti erano in aeroporto per arrestare il passeggero.

Ciò che Sheila Fedrick ha fatto, grazie al suo intuito e alla sua empatia, è stato salvare la vita di una persona: la ragazza era infatti stata vittima di un rapimento, e chissà come sarebbe finita se qualcuno non fosse intervenuto. Tempo dopo, la giovane contattò l'assistente di volo, per ringraziarla insieme alla sua famiglia dell'aiuto ricevuto. Da allora, nonostante la distanza che le separa, si tengono in contatto regolarmente.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie