x
"Non potrei mai vivere con meno di 10.000€…
Assistente di volo incontra l'insegnante preferita dopo 30 anni: La mamma lo rimprovera per aver consumato i saponi giocando: lui le dà 20€ e un biglietto di scuse

"Non potrei mai vivere con meno di 10.000€ al mese": criticata

04 Novembre 2022 • di Isabella Ripoli
2.167
Advertisement

Trovare un buon lavoro che sia soddisfacente e anche ben retribuito è il sogno della maggior parte delle persone. C'è chi sin da piccolo si immagina in un determinato contesto e, se è fortunato e si impegna, da grande riesce anche a farlo, al contrario ci sono persone che devono "accontentarsi" per riuscire ad andare avanti. Queste non possono lasciar spazio alle proprie velleità, ma devono badare soprattutto alla praticità e al guadagno, così da potersi permettere una casa e una famiglia. 

Accontentarsi, però, non è un verbo amato da tutti, ne è una prova la protagonista di questa vicenda, una giovane che, a seguito di una sua dichiarazione sui social, è stata letteralmente sommersa da critiche e commenti. Vediamo.

via: Daily Mail

Liv B è una giovane donna californiana di 25 anni che ha creato importanti dibattiti sul web per aver affermato di non poter vivere con uno stipendio mensile minore di 10.000 euro. Una cosa con cui molti utenti si sono trovati in disaccordo, sostenendo che si può andare avanti anche con molto meno. 

La giovane, in diversi video postati sul suo profilo Tik Tok, ha detto con molta semplicità che una cifra simile ogni mese non le consente di fare tutto ciò che vuole e che uno stipendio da circa 120.000 euro annui non è niente quando si vive in determinate zone del mondo. "Spendo 2.000 euro al mese per la casa e circa la stessa cifra per il cibo - ha dichiarato la ragazza - Senza contare che amo fare tantissime cose: sport, viaggi e molto altro, per cui mi è impossibile vivere con meno di 10.000 euro al mese". 

Tutta la discussione si è originata da una clip in cui la 25enne affermava che non aveva intenzione di accettare lavori con paga oraria, perché questi non le avrebbero consentito di raggiungere la cifra mensile adatta al suo stile di vita. "Non lavorerò mai con paga oraria - ha confessato - Lavorare in questo modo negli Stati Uniti è praticamente inutile, preferisco piuttosto investire, costruirmi il mio futuro e la mia attività".

L'aspirante musicista, a questo punto, ha ricevuto un commento nello specifico in cui un uomo ha dichiarato di svolgere proprio un lavoro a tariffa oraria con il quale riesce a raggiungere uno stipendio annuo di 117.000 euro. Una cifra molto importante che non tutti riescono ad avere e che, come si legge in altre risposte, sarebbe una chiave di volta per la vita di tanti. 

Advertisement

Eppure la cosa non ha convinto Liv B che ha continuato a portare avanti le sue idee. Certo, la ragazza si è scusata per il modo in cui ha espresso il suo pensiero, ritenendo che questo avrebbe potuto offendere involontariamente alcune persone, e non era sua intenzione. Ha tenuto a sottolineare, però, che per come immagina la sua vita e per quello che ha intenzione di fare, compreso investire sul suo futuro da musicista, le servono abbastanza fondi per tentare e tentare, prima di raggiungere i suoi obiettivi. 

Tu cosa ne pensi del suo punto di vista?

Tags: CuriosiDonneLavori
Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie