Bambina di 10 anni sopravvive una notte a -11°C abbracciando un cane randagio - GuardaCheVideo.it
x
Bambina di 10 anni sopravvive una notte…
Chi rivelò il nascondiglio di Anna Frank e della sua famiglia? Dopo 77 anni gli investigatori hanno un nome Questo gatto è così enorme che molte persone lo scambiano per un cane: pesa quasi 13 kg

Bambina di 10 anni sopravvive una notte a -11°C abbracciando un cane randagio

19 Gennaio 2022 • di Marta Mastrogiovanni
48.973
Advertisement

Ancora una volta, siamo qui per raccontarvi la storia di un cane che soltanto grazie alla sua presenza è riuscito a salvare una bambina di dieci anni che si era persa in una terribile tormenta di neve. Una storia che avrebbe potuto avere un finale diverso se i soccorsi non fossero arrivati in tempo, poiché nella città di Uglegorsk i gradi scendono di parecchio, soprattutto la notte. 

Vika Z. stava tornando a casa da scuola, quando si è persa nel tragitto di ritorno a causa dell'improvvisa tempesta di neve che si è scatenata di fronte ai suoi occhi. La bambina, di soli 10 anni, si è ritrovata da sola con un cane randagio, la sua unica fonte di calore. Vika ha abbracciato quel cane ed è rimasta in attesa dei soccorsi per 18 ore. Un vero miracolo che sia stata trovata ancora viva!

via: Mirror

A dog after a snowstorm in Chukotka, by Viktor Nikiforov

Pubblicato da The Siberian Times su Sabato 19 gennaio 2019
immagine: Facebook / Viktor Nikiforov / Not the actual photo

Vika ama molto i cani e nella sua città, Uglegorsk, nell'Estremo Oriente Russo, si intratteneva spesso con loro e dava loro da mangiare in strada. Non avrebbe mai pensato che, un giorno, uno di quei cagnolini sarebbe stato la sua salvezza. Nella città di Uglegorsk le temperature sono spesso sotto lo zero; quado la piccola Vika è uscita da scuola verso l'una del pomeriggio, tirava un forte vento e fuori c'erano -11°. Vika si deve essere fermata a coccolare qualche cagnolino nel suo tragitto di ritorno a casa e, improvvisamente, ha perso il senso dell'orientamento. La tempesta di neve, che si è poi scatenata, non la deve aver certo aiutata a tornare sul sentiero iniziale. 

La bambina si è persa nella tormenta, ma per fortuna è riuscita a rimanere attaccata ad un cane randagio. I soccorritori e i volontari che l'hanno cercata per ore, l'hanno ritrovata sdraiata su un materasso, di quelli che i cittadini avevano messo per salvaguardare un po' i cani randagi, assieme ad un cagnolino. Vika aveva abbracciato l'animale per tutta la notte e miracolosamente era riuscita a scaldarsi un po'. Quando l'hanno portata in ospedale, i medici hanno ravvisato un principio di congelamento, ma niente che non potesse essere curato.

Advertisement

#Insólito Una niña de 10 años pasó una noche en la caseta de un perro tras perderse durante una fuerte nevada en la...

Pubblicato da El Noticiero su Lunedì 17 gennaio 2022

Questa bambina è stata molto fortunata a sopravvivere ad un'esperienza terribile come questa e siamo certi che i cani continueranno ad essere i suoi migliori amici, per il resto della sua vita.

Tags: CaniBambiniSalvataggi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie