Vive in un furgone per non pagare l'affitto e scopre di risparmiare oltre 11.000 £ all’anno - GuardaCheVideo.it
x
Vive in un furgone per non pagare l'affitto…
A 88 anni continua a giocare a calcio come portiere della squadra: Trova l'anello di fidanzamento tra la cenere della casa andata in fiamme: si inginocchia e le chiede la mano

Vive in un furgone per non pagare l'affitto e scopre di risparmiare oltre 11.000 £ all’anno

12 Ottobre 2021 • di Marcello Becca
145.310
Advertisement

I costi degli affitti sono diventati un lusso per gli stipendi di oggi. Sono in tanti i giovani che cercano soluzioni alternative per non dover lavorare con l’unico obiettivo di poter pagare una retta mensile al proprietario dell’immobile dove vivono. Una ragazza neozelandese ha avuto un’idea semplice: ha deciso di vivere in un furgone in modo da poter vivere liberamente e, eventualmente, risparmiare per acquistare un immobile proprio. Certo, occorre sapersi adattare a vivere in uno spazio ristretto e a qualche scomodità. Ma il risparmio, alla fine del mese, è davvero sorprendente.

Brittany Cosgrove, 27 anni, di Wellington, Nuova Zelanda, lavorava otto ore al giorno come stilista per vedere buona parte del suo stipendio andarsene per l’affitto di un monolocale "umido, puzzolente e angusto". Quante persone sono nella sua condizione? Così ha deciso di fare qualcosa per migliorare la sua situazione economica. Ha acquistato un furgone per 6000 sterline, lo ha attrezzato e ha cominciato una nuova vita nel suo automezzo.

Certo si tratta di organizzare uno spazio dove può starci il minimo indispensabile per vivere e potrebbe sembrare piccolo per molte persone. “Piccolo?" ha detto Brittany “dovreste vedere la dimensione di alcuni appartamenti che vengono messi in affitto. Non sono più grandi di un armadio, ma costano come se fossero villette. Lo spazio è, per me, soprattutto una questione di organizzazione.”

Certo non sono tutte rose e fiori. Ad esempio manca un vero confortevole bagno. Ma la nostra stilista neozelandese ha pensato anche a questo. “Si tratta di un problema solo nei mesi invernali più freddi” ha spiegato Brittany “In questo periodo occorre trovare un campeggio o un’area attrezzata dove poter sfruttare le strutture sanitarie. Devo dire che ci sono un sacco di posti carini dove poter fare una buona doccia!” In estate, questa ragazza usa una doccia portatile che le permette un’autonomia totale.

Se guardiamo al portafoglio, è facile vedere i vantaggi di questa scelta di vita. Il furgone costa a Brittany circa 50 sterline alla settimana, somma in cui possiamo includere la manutenzione, la benzina e il costo del parcheggio. Una spesa decisamente più contenuta rispetto ai prezzi degli affitti che a Wellington, nella città natale di Brittany, può arrivare a costare anche a 100 sterline a settimana per una camera condivisa.

 

Advertisement

“Quando mi è venuta questa idea” ha detto Brittany “speravo di acquistare un bel automezzo nuovo. Però quando ho visto questo Nissan del 1991 me ne sono innamorata subito. Oggi nel mio spazio mi sento veramente bene, autonoma e indipendente. Una soluzione che consiglierei a tutti i giovani decisi a organizzare al meglio la propria vita.”

Ora fate i vostri conti: quanto risparmiereste senza pagare un affitto (con tutte le spese annesse) ogni mese?

 

Tags: CuriosiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie