Alcuni consigli per gestire l'allattamento notturno e non venire travolte dalla stanchezza - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Alcuni consigli per gestire l'allattamento…
Un poliziotto conforta un bambino spaventato dopo un incidente stradale: una donna fotografa la scena toccante Foto profilo VS realtà: 12 persone che hanno deciso di rivelarsi prima e dopo il foto ritocco

Alcuni consigli per gestire l'allattamento notturno e non venire travolte dalla stanchezza

14 Novembre 2020 • di Simone Fabriziani
624
Advertisement

Mamme da tutto il mondo, non temete. Sappiamo che l'allattamento materno i primissimi tempi è una missione non da poco, che richiede tantissima pazienza, molta forza interiore ed esteriore e abnegazione, ma può trasformarsi in un "lavoro" a tempo pieno più belli del mondo. Eppure, tutti lavori i più belli hanno i loro momenti di stanchezza: immaginate il grande sforzo di una mamma che allatta durante la notte: come comportarsi in situazioni così delicata?

immagine: Pixabay

Una mamma che allatta anche durante le notti insonni non dorme come le altre, no. Provate ad immaginare una mamma esausta, stanca per la lunga giornata che di notte deve sbottonarsi la camicetta per nutrire il suo figlioletto, mentre alle spalle indossa una vestaglia o una felpa pesante per non tremare dal freddo. Un compito arduo, estenuante, ma che una mamma carica di forza ed entusiasmo affronta con dignità e amore per suo figlio.

Una mamma che allatta di notte sa che per dormire un numero di ore decenti durante il giorno deve imparare a capire quali sono gli orari in cui il piccoletto tende a riposarsi di più, e sfruttarle al massimo per stendersi sul divano, sul letto, per chiudere gli occhi; ma non temete; al primo vagito, queste eroine di tutti i giorni sono pronte all'attenti e a donare attenzioni ed affetto alla loro creaturina!

immagine: Pixabay

E quante volte queste donne coraggiose si addormentano tra una poppata e l'altra, quando si sdraiano sul letto, si accomodano affinché il loro bambino possa nutrirsi con più facilità e si addormentano perché dopotutto, dopo tantissimo tempo che ci si abitua, l'allattamento diventa un'azione rilassante, che concilia il sonno.

Nonostante le ore infinite di sonno e di riposo perse per nutrire il proprio figlio, queste mamme coraggiose sanno che è la cosa più giusta da fare, il loro istinto materno non le inganna: essere madri è una delle cose più belle del mondo, e loro sanno perfettamente che dare tutte se stesse per crescere una nuova vita in questo mondo è uno dei lavori più nobili che possano esistere: anche se ci fa perdere un po' troppo sonno!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie