In Danimarca i bambini a scuola imparano ad amare, ridere e ad aiutare gli altri: qui si insegna l'empatia - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In Danimarca i bambini a scuola imparano…
Hai già imparato ad essere forte, adesso devi solo imparare ad essere felice Vivere senza aspettarsi troppo dagli altri può essere un buon modo per evitare delusioni

In Danimarca i bambini a scuola imparano ad amare, ridere e ad aiutare gli altri: qui si insegna l'empatia

4.358
Advertisement

In un mondo in cui i genitori riescono con sempre più difficoltà ad esercitare la loro genitorialità sui figli, complici i tempi frenetici che tolgono tempo e tranquillità da dedicare all'educazione, la Danimarca continua ad essere il paese felice anche per quanto riguarda la qualità del rapporto bambini-adulti.

Qui una delle materie scolastiche più importanti non è la matematica, né la geografia: è l'empatia, la capacità di prendersi cura dell'altro, a cui i bambini vengono "addestrati" sin da piccoli.

immagine: pixabay

In Danimarca, alla base di una società equilibrata, composta da individui sereni con se stessi e con gli altri, c'è l'empatia: un termine fin troppo utilizzato negli ultimi tempi, di cui forse ci si è dimenticati del suo significato più semplice. Sapersi prendere cura dell'altro, comprendendo le sue emozioni.

Quella che sembrerebbe cosa da niente, è in realtà un pregio assai raro: ecco perché la Danimarca ha voluto incentrare i primi anni di scuola, e in generale l'intero percorso di studio, sullo sviluppo dell'empatia da parte dei giovani.

In Danimarca psicologi e insegnanti hanno trovato il metodo per insegnare ai bambini l'empatia, al pari delle altre materie: per comprendere e rispettare le emozioni degli altri, bisogna prima conoscere e identificare le proprie

Esercizi come dare un voto da 1 a 10 per esprimere l'intensità di un'emozione che si prova, o dare un nome a delle espressioni facciali disegnate su un cartoncino, servono ad insegnare a prendere consapevolezza delle diverse emozioni.

Una volta appreso come riconoscere ciò che si prova e, in un secondo momento, a descriverlo a parole, diventa molto più semplice riconoscere le emozioni e stati d'animo degli altri. 

Advertisement

Fondamentale nell'approccio all'empatia è la cooperazione tra bambini: nelle scuole danesi si dà l'esempio di come un bambino iperattivo e uno sedentario possano trovare beneficio nel trascorrere del tempo insieme, così come uno bravissimo in matematica è utile che studi insieme ad uno eccellente in geografia. La diversità è motivo di miglioramento, non di divisione.

Abituare i bambini ad accettare i propri stati d'animo, a conoscere le proprie emozioni e ad accettare con pari rispetto quelle degli altri è presupposto per formare una società equilibrata: non farlo significa incentivare fenomeni drammatici come il bullismo, che non a caso dilania dove il focus del metodo scolastico è premiare i migliori, a scapito di tutti gli altri.

Tags: ScuolaBambini
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie