Un uomo impiega 22 anni a dividere una montagna a metà... e il motivo è il più commovente che possiate immaginare - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un uomo impiega 22 anni a dividere una…
Queste sono le caratteristiche tipiche di un partner narcisista: meglio tenerle a mente per evitare errori 27 animali domestici che non si aspettavano il ritorno dei loro padroni... e sono stati colti in flagrante!

Un uomo impiega 22 anni a dividere una montagna a metà... e il motivo è il più commovente che possiate immaginare

481
Advertisement

Nel mondo moderno e civilizzato cose come fare la spesa al negozio sotto casa o andare dal medico di zona sono normali e scontate, ma esistono luoghi in cui le attività più semplici possono diventare una vera impresa. Molte persone non possono accedere ai servizi più essenziali, o quando ci riescono è troppo tardi. Questa storia racconta di speranza e forza di volontà, e di come un grande dolore può essere trasformato nello scopo della propria vita.

immagine: YouTube

Protagonista della vicenda è Dashrath Manji, un uomo che 22 anni fa ha perso ciò che aveva di più caro, la sua adorata moglie Falguni. I due vivevano in condizioni molto modeste in un villaggio rurale in India, distante diversi chilometri dalla città più vicina. Un giorno Falguni si ammalò gravemente e si rese necessario l’intervento di un dottore.

La via per raggiungere il centro abitato era però bloccata da una montagna, così che il sentiero da percorrere era particolarmente difficile e sicuramente inadatto ad una persona in pessime condizioni di salute. La donna e suo marito decisero però di rischiare ugualmente, ma purtroppo lei era troppo debole e non ce la fece ad arrivare alla fine del percorso. La tragedia segnò profondamente Dashrath che dopo quell’evento decise di realizzare un’impresa incredibile!

immagine: YouTube

A qualunque costo avrebbe aperto un varco in quella montagna che gli aveva portato via sua moglie; da principio la gente del posto pensò che fosse impazzito, ma lui non si lasciò scoraggiare da quello che gli altri potevano credere, né fermare dalla stanchezza. Con una determinazione incrollabile per oltre due decenni Dashrath si è recato ogni giorno verso la montagna per scavare con pala e piccone con l’intento di creare un passaggio.

Dove prima c’era solo una muro di roccia ora sorge un sentiero che collega il villaggio alla città vicina e che viene usato da centinaia di abitanti della comunità per raggiungere ospedali, scuole, mercati e altri servizi fondamentali; quel giovane uomo oggi anziano spesso pensa che se quella strada fosse esistita molto tempo fa, sua moglie forse sarebbe ancora viva. Nonostante i suoi risvolti drammatici questa storia dimostra come anche da un episodio triste può nascere qualcosa di buono.

Advertisement
immagine: YouTube

Dashrath avrebbe potuto farsi vincere dalla disperazione e abbandonarsi alla sofferenza, ma ha preferito rimboccarsi le maniche e onorare il ricordo della sua Falguni facendo in modo che una sciagura del genere non si ripeta mai più. E tutto in ricordo di un amore immortale, il cui ardore non si è mai spento e ha fatto letteralmente spostare le montagne!

immagine: YouTube

  

immagine: YouTube
Advertisement
immagine: YouTube
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie