Fai parte del gruppo sanguigno "0"? Ecco 5 cose che dovresti sapere - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Fai parte del gruppo sanguigno "0"?…
Ama senza possedere, accompagna senza opprimere, legati senza dipendere Una tempesta riporta alla luce un insediamento di 5000 anni fa: ecco le immagini della

Fai parte del gruppo sanguigno "0"? Ecco 5 cose che dovresti sapere

20.100
Advertisement

Ciò che rende unico ogni essere umano non è solo il corredo genetico ma un insieme di componenti culturali, psicologiche, caratteriali e ambientali. Tuttavia il vecchio proverbio "buon sangue non mente" ha comunque un fondamento di verità in quanto anche il gruppo sanguigno può influenzare alcuni tratti distintivi delle persone. Sapevate che chi fa parte del gruppo sanguigno di tipo 0 possiede delle caratteristiche uniche rispetto agli altri?

Nel corso della storia sono stati sviluppati più sistemi di suddivisione dei gruppi sanguigni, in base alle scoperte di fattori detti antigeni. La Società Internazionale delle Trasfusioni di Sangue riconosce allo stato attuale circa 30 metodi di classificazione, tra i quali spiccano quello di Rhesus (o fattore RH) e quello del biologo austriaco Karl Ernest Landsteiner (o fattore ABO).

All’interno di quest’ultimo gruppo si distinguono 4 fenotipi: A (A- e A +),  B (B + e B-), AB e O (O- e O +). Nel dettaglio il più raro è l’AB che accomuna solo il 6% della popolazione mondiale, poi c’è il gruppo B che corrisponde al 22%, il gruppo A al 32% e infine il gruppo O che è quello condiviso da ben il 44% degli individui sulla terra. Almeno per una volta però non è il gruppo sanguigno più raro ad essere anche quello più speciale ma piuttosto il contrario. Esistono infatti qualità particolari che solo gli appartenenti al gruppo O possiedono, ed ecco quali.

immagine: Pixabay
  • Compatibilità universale. Le persone del gruppo O possono donare sangue a tutti gli altri fenotipi A, B e AB, possono però ricevere trasfusioni solo da soggetti del loro stesso gruppo.
  • Leadership. Gli individui di fenotipo O nascono con una naturale attitudine al comando, sebbene questa capacità non si traduca sempre nell’accezione stretta del termine. Anche quando non si tratta di veri e propri “comandanti” questi soggetti sono portati ad aiutare gli altri.
  • Impulsività. I nati con gruppo sanguigno O hanno l’abitudine innata di agire spesso senza pensare troppo alle conseguenze.
Advertisement
immagine: Pixabay
  • Resistenza alle malattie. I portatori del gruppo O si ammalano come ogni altro essere umano ma con minore frequenza e hanno inoltre la capacità di guarire più rapidamente.
  • Iperattività. Il sangue del gruppo O ha una percentuale più elevata di ormoni che rende i soggetti come “pile elettriche”. Essi quindi dovrebbero evitare alcol, sostanze stimolanti o eccitanti.

Un po’ come “l’oroscopo” anche questi dati non vanno presi troppo sul serio in quanto si parla di attributi riferiti a miliardi di persone, quindi sarebbe assurdo ridurre un essere umano a un puro mix di sostanze chimiche. La biologia è sicuramente un retaggio potente che ognuno porta con sé, ma ciò che rende davvero straordinari uomini e donne è la capacità di alimentare da soli la fiamma generata da una semplice scintilla di vita, poco ma sicuro!

Tags: CuriosiSaluteMedicina
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie