Chi ama il formaggio vive più a lungo, lo conferma uno studio scientifico - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Chi ama il formaggio vive più a lungo,…
Conosce l’uomo dei suoi sogni su Facebook e lo sposa dopo 10 mesi: ma la vera sorpresa arriva poco dopo Prendere il lavoro troppo seriamente fa aumentare peso: ecco tutto quello che c'è da sapere sulla ricerca che lo rivela

Chi ama il formaggio vive più a lungo, lo conferma uno studio scientifico

14.366
Advertisement

Il segreto per una vita lunga e felice? Più formaggio.Si, stiamo parlando proprio del famoso formaggio DOP, e in verità di tutti gli altri prodotti caseari, specialmente quelli stagionati. Secondo una ricerca pubblicata dalla rivista Nature Medicine, sarebbero proprio questi derivati della lavorazione del latte il vero elisir della longevità. Buone notizie quindi per gli amanti della buona tavola, che ora hanno una ragione in più.

via: Nature

Stando allo studio in questione la fonte del benessere sarebbe una sostanza contenuta nei formaggi che appartiene al gruppo delle poliammine, composto che riduce l’incidenza delle patologie cardiovascolari e funge da fattore di protezione.

La prima fase dell’analisi ha visto come soggetti di osservazione alcuni topi di laboratorio, a cui sono stati fatti mangiare diversi tipi di formaggi, controllando il loro stato di salute a lungo termine e il modo in cui questo regime alimentare influiva sulla loro aspettativa di vita.

immagine: Max Pixel

La seconda fase ha riguardato invece l’uomo, usando come terreno d’indagine uno dei principali paesi consumatori di formaggi, vale a dire l’Italia. Il campione di 800 persone ha fatto emergere una rilevante connessione tra il consumo di cibi lattiero-caseari e la minor probabilità di soffrire di malattie circolatorie o cardiache.

L’incidenza di queste affezioni in alcuni casi si riduceva addirittura del 40% rispetto ad individui che non erano soliti mangiare abitualmente questi prodotti. Le poliammine agiscono non solo come antiossidanti e naturali detox, ma anche come riparatori dei tessuti danneggiati, ritardando l’invecchiamento cellulare.

Advertisement

L’entusiasmante scoperta non deve essere però una ragione per consumare chili di parmigiano o di altri omologhi culinari, anche perché non si può trascurare la presenza di una buona quantità di proteine e grassi. Lo studio, come altri precedenti, ha solo confermato che l’inserimento di moderate quantità di formaggi nella propria dieta può essere un toccasana per il benessere.

La ricerca sottolinea infatti come la cosa sia particolarmente circoscritta ai generi non proprio freschi e morbidi come ricotta o mozzarella, anche se pure questi contengono la loro percentuale di poliammine. Tanto per cambiare la chiave è mangiare di tutto un po’, senza esagerare e soprattutto scegliendo cibo di qualità!

Tags: CuriosiCiboSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie